Entra in contatto:

Ciclismo

Bardiani Csf in festa: Zana vince l’Adriatica Ionica

Bardiani Csf in festa: Zana vince l’Adriatica Ionica

La Bardiani CSF Faizanè, concretizza il dominio di questa Adriatica Ionica Race, con la vittoria finale di Filippo Zana. Un successo ottenuto di squadra, come testimonia anche la classifica miglior team conquistata dalla squadra.

Un grande lavoro di squadra iniziato sin dalla prima frazione dove Filippo Zana ha conquistato i primi secondi decisivi per la classifica, cogliendo il secondo posto di tappa. Nella tappa regina, il lavoro della squadra gli ha permesso di fare una grande selezione, arrivando poi a giocarsi nuovamente il podio di tappa e conquistando la maglia di leader.
La terza e quarta frazione sono state quindi tutt’altro che banali, con attacchi frontali dagli avversari diretti ai quali Filippo Zana ha risposto in prima persona, con grinta, gamba e determinazione.

Filippo Zana ha chiuso ogni tappa da protagonista, con due secondi posti, una top5 e una top10 di tappa.

Queste le parole di Filippo Zana al termine delle premiazioni odierne: “Che bello vincere in Italia, lo scorso anno avevo vinto all’estero, ma farlo in Italia finalmente ha un sapore unico per me e per la squadra.
Questa vittoria è mia quanto di tutti i miei compagni, sono stati strepitosi in questi giorni, sempre davanti a tirare dalla prima all’ultima tappa.
Nella nostra strategia era decisiva la tappa con arrivo su Cima Grappa e così in parte è stato abbiamo conquistato la maglia e fatto selezione. Personalmente non mi aspettavo invece sarebbe stata così impegnativa e combattuta la tappa di ieri, ma sono riuscito a rispondere bene a tutti gli attacchi. Sono uscito molto bene dal Giro d’Italia e ho sfruttato al meglio questa mia ottima condizione. Ora il mio prossimo appuntamento, prima di staccare finalmente un pò, è il campionato italiano.
Non si addice alle mie caratteristiche, ma si sa che spesso l’italiano ha uno svolgimento imprevedibile e li le motivazioni sono sempre a mille per tutti. Lo correremo al massimo, poi staccherò per concentrarmi poi sulla seconda parte di stagione.”

Buona la prestazione di tutta la squadra, con Luca Covili che chiude 4° in classifica generale. Oltre alle maglie della classifica generale conquistata da Filippo Zana, anche la maglia di miglior giovane, sempre per Filippo Zana e il primo posto di nella classifica a squadre, come Best Team, per la squadra con più uomini ben posizionati in classifica generale, a testimonianza dell’ottimo livello tenuto da tutto il team in questa competizione.

Filippo Zana, quinta vittoria in carriera, la prima in Italia.

Per l’atleta 23enne, lanciato nel professionismo dalla Bardiani CSF Faizanè, si tratta del quinto successo in carriera da quando è professionista, il primo arrivato in Italia. Questi gli altri successi ottenuti sino ad ora, tutti nella stagione 2021.

1° Sazka Tour – Classifica Generale

1° Istrian Spring Trophy – Tappa 2

1° Nations Cup, Corsa della Pace – Classifica Generale (U23)

1° Nations Cup, Corsa della Pace – Tappa 2 (U23)


Adriatica Ionica – Classifica Generale:

1 ZANA Filippo Bardiani-CSF-Faizanè
2 TESFATSION Natnael Drone Hopper – Androni Giocattoli + 0:15
3 PRONSKIY Vadim Astana Qazaqstan Team + 0:30
4 COVILI Luca Bardiani-CSF-Faizanè +0:51
5 CEPEDA Jefferson Alexander Drone Hopper – Androni Giocattoli +1:16
6 BIZKARRA Mikel Euskaltel – Euskadi +2:04
7 FORTUNATO Lorenzo EOLO-Kometa +4:26


Adriatica Ionica – Classifica miglior giovane:

1 ZANA Filippo Bardiani-CSF-Faizanè 18:46:19

2 TESFATSION Natnael Drone Hopper – Androni Giocattoli +0:15

3 SANDRI Edoardo Cycling Team Friuli ASD +5:08


Adriatica Ionica – Classifica a squadre:

1° Bardiani CSF Faizanè

2° Drone Hopper – Androni Giocattoli +04:45

3° Eolo -Kometa +12:25

 

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Ciclismo