© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Ciclismo

Bardiani Csf: la favola di Carboni al Giro d’Italia

Bardiani Csf: la favola di Carboni al Giro d’Italia

Missione compiuta. Per il secondo giorno Giovanni Carboni sale sul podio del Giro d’Italia per vestire la maglia bianca. Al termine della settima tappa (Vasto-L’Aquila di 195 km) il marchigiano della Bardiani-CSF ha conservato il simbolo della classifica dedicata ai giovani, mantenendo intatto il distacco dall’immediato inseguitore Peters (28”) e perdendo solo due secondi dal terzo, Madouas (36”). In classifica generale è invece sceso di una posizione, da secondo a terzo, passato dallo spagnolo Rojas che era parte della fuga decisiva. Il ritardo da leader Conti è sempre di 1’41”.

“E’ stata una tappa tiratissima, corsa ad un ritmo forsennato” ha spiegato Carboni. “La fatica di ieri si è fatta sentire, ma questa maglia è motivo di grande orgoglio non solo per me ma per tutta la squadra. I miei compagni oggi mi hanno supportato alla grandissima. Abbiamo corso sempre nelle prime posizioni del gruppo, mi hanno aiutato in ogni fase e se posso vestirmi ancora di bianco grande merito ce l’hanno loro. L’obiettivo rimane sempre quello di tenerla sulle spalle il più a lungo possibile. Domani oltretutto siamo sulle mie strade, addirittura la corsa passerà per San Costanzo, dove abita la mia famiglia. Sarà un’emozione fortissima”.

La tappa è stata vinta dallo spagnolo Pello Bilbao grazie ad una fuga che, di forza, è riuscita ad evadere dal gruppo.

 

(Foto di bettiniphoto.net)

 

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Ciclismo