Connect with us

Ciclismo

Bardiani Csf: l’Istrian Spring Trophi chiude la trasferta croata e le attività fino al 3 aprile

Bardiani Csf: l’Istrian Spring Trophi chiude la trasferta croata e le attività fino al 3 aprile

Dal 12 al 15 marzo il team sarà al via dell’Istrian Spring Trophy, terza e ultima gara della trasferta Croata iniziata lo scorso 4 marzo, prima che l’emergenza sanitaria costringesse al rinvio di tutti gli eventi sportivi italiani e i nuovi decreti estendessero la zona rossa. Proprio nel pieno rispetto e senso di responsabilità in tal senso il team ha deciso di non modificare come da piani iniziali la formazione per questa gara, confermando 5 su 6 degli atleti già in Istria per gli appuntamenti precedenti, con la sola integrazione al gruppo di Filippo Zana, già presente in Istria e quindi fuori dall’Italia da prima dei decreti governativi.

LE PAROLE DEL TEAM MANAGER.

Il team manager Roberto Reverberi tiene a chiarire la posizione del team sull’attuale situazione: “Ovviamente in questo momento la salute e il senso di responsabilità prevalgono su qualunque aspetto sportivo. 6 atleti della nostra squadra si trovavano in Croazia già da prima dei decreti governativi di questo week-end e il successivo decreto di lunedì 9 marzo. Tutti loro, la scorsa settimana, al momento dell’ingresso in Croazia hanno effettuato visite mediche obbligatorie così come ogni altro team partecipante. Per questo motivo rispetto ai piani iniziali non abbiamo ritenuto di fare le modifiche di formazione inizialmente previste per evitare a tutti viaggi non necessari. D’accordo con il medico del team, nel pieno rispetto delle normative, in questo mese non effettueremo raduni e training camp né partiremo per nuove trasferte, sospendendo di fatto l’attività fino al 3 aprile. Ogni atleta è un professionista che si può allenare in maniera indipendente a casa propria, per farsi trovare pronti e competitivi quando tutto rientrerà alla normalità. È uno sforzo importante che tutto il mondo dello sport sta facendo per affrontare il momento con grande senso di responsabilità. Ci auguriamo che davvero tutti capiscano ne comprendano l’importanza per poter al più presto ripartire tutti insieme.”

LA FORMAZIONE.

L’ultima corsa del mese vedrà al via 6 atleti, guidati in ammiraglia dal DS Alessandro Donati. L’Istrian Spring Trophy si comporrà di 4 tappe, due delle quali più adatte agli scalatori e la quarta con un probabile arrivo per le ruote veloci.

Marco Benfatto (1988) – Velocista

Alessandro Monaco (1998) – Scalatore

Filippo Zana (1999) – Passista

Mirco Maestri (1991) – Passista

Umberto Orsini (1994) – Passista

Alessandro Pessot (1995) – Passista

DS Alessandro Donati

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Ciclismo

© RIPRODUZIONE RISERVATA