© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Ciclismo

Bardiani Csf: primo successo del 2019, Guardini primo in Croazia

Bardiani Csf: primo successo del 2019, Guardini primo in Croazia

La Bardiani-CSF festeggia oggi il suo primo successo del 2019. Nella quarta ed ultima tappa dell’Istrian Spring Trophy (Pazin-Umag, 156 km), dove la squadra era impegnata in concomitanza con la Tirreno-Adriatico, Andrea Guardini si è imposto in grande stile allo sprint. Per il velocista veronese si tratta del 44° successo in carriera, il primo in Croazia. Battuti, nell’ordine, Hjemsaeter (Team Coop) e Dalla Valle (Tirol-KTM).

“Sono ovviamente felice di aver rotto il ghiaccio per me e per la squadra” ha spiegato Guardini. “Dopo il secondo posto all’Umag Trophy, sullo stesso arrivo di oggi, mi era rimasto un bel po’ di amaro in bocca. Volevo assolutamente riscattarmi, ma sapevo non essere una passeggiata”.

“E’ stata una tappa nervosa, sia per il percorso sia per il vento. Più di una squadra ha cercato di fare ritmo forte e ventagli per togliermi dai giochi, ma non ci siamo fatti sorprendere. Rota, Orsini, Carboni e Savini sono stati bravissimi a tenermi coperto e permettermi di salvare la gamba. Nel finale, tra curve e rotonde, memore dell’Umag Trophy, ho chiesto ad Albanese di tenermi davanti fino all’ultima curva. Lì ho lasciato passare due corridori, mi sono messo a ruota per poi aprire il gas negli ultimi metri”.

Il #GreenTeam archivia la trasferta croata con il successo di Guardini, il terzo posto di Rota ieri e l’ottavo dello stesso in classifica generale.

 

(Photo credits © Bardiani CSF)

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Ciclismo