Connect with us

Ciclismo

Belgio: la fuga di Maestri si spegna a 3 km dal traguardo

Belgio: la fuga di Maestri si spegna a 3 km dal traguardo

Giornata di doppia attività dal bilancio positivo per la Bardiani CSF Faizanè divisa tra Tour of Slovenia e Belgium Tour.

In Belgio si è svolta oggi la terza tappa, la seconda in linea dopo la prova a cronometro di ieri. Subito all’attacco lo specialista delle fughe della Bardiani CSF Faizanè, il parmense Mirco Maestri.
Il gruppo sembra rinvenire alle loro spalle ma buona la gestione dei fuggitivi che accelerano nel finale, ripresi ai meno 4 km. Sempre Mirco Maestri prova ancora a contrattaccare percorrendo un altro km all’attacco ma è sprint finale di gruppo regolato da Caleb Ewan.

TOUR OF SLOVENIA
8° posto di tappa per Giovanni Carboni, per il secondo giorno consecutivo e 6° posto in classifica generale, alla vigilia della tappa regina.
Tappa dall’andamento mosso nella quale partono svariate azioni con la Bardiani CSF Faizanè sempre protagonista, prima con Andrea Garosio e in seguito con Alessandro Monaco. Il gruppo non lascia spazio e sull’ultima salita di giornata il team UAE attua un forte selezione che restringe a circa 25 unità il gruppo principale. Tra loro sono bravi a resistere Giovanni Carboni e Luca Covili.
L’atleta marchigiano si lancia così nello sprint ristretto chiudendo in 8° posizione e mantenendo un’ottima 6° posizione in classifica alla vigilia della tappa regina che con ogni probabilità determinerà la classifica finale del Tour of Slovenia.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma

Commenti Recenti

Altro in Ciclismo