SEGUICI SUI SOCIAL

Ciclismo

Bike Summer Festival: Poccianti e Panzeri i primi tricolore a scatto fisso

Bike Summer Festival: Poccianti e Panzeri i primi tricolore a scatto fisso

Ciclismo giovanile, fixed, entusiasmo e divertimento su due ruote: Martino Poccianti e Paola Panzeri i primi tricolori delle bici a scatto fisso.
Ecco gli ingredienti del Bike Summer Festival, manifestazione che si e’ svolta sabato 9 settembre a Salsomaggiore Terme, iniziata al mattino col Meeting Regionale Giovanissimi dell’Emilia Romagna e proseguita poi con il primo Campionato Italiano Federciclismo Scatto Fisso, gare organizzate rispettivamente dalla Scuola Ciclismo Parma e Criterium Italia in collaborazione con l’amministrazione comunale, le Fiere di Parma e dal media partner Bike Channel.

A fare da teatro all’evento è stato l’anello del Parco Mazzini, salotto verde della cittadina termale, che col suo storico circuito di circa mille metri (che ospita gare ininterrottamente dal 1928) ha visto competere circa 500 giovanissimi in rappresentanza di 44 società e quasi 100 atleti delle “fixed”, oltre a numerosi bambini coinvolti grazie ad un percorso di Gioco Ciclismo.
Se le corse dei mini-ciclisti ormai fanno parte del classico programma agonistico di Federciclismo, quelle con bici a scatto fisso sono diventate una tendenza degli ultimi anni, capaci di richiamare tra i partecipanti anche diversi professionisti come Filippo Fortin, Davide Viganò, Giorgio Brambilla e Francesco Chicchi, questi ultimi due presenti a Salsomaggiore, o donne elite come Rachele Barbieri, campionessa europea e del mondo su pista nello scratch.
Gli organizzatori per l’occasione hanno modificato ad hoc il percorso del Parco Mazzini, già ondulato di suo, disegnando un circuito impegnativo ed esigente che potesse mettere in risalto le abilità di guida e controllo del mezzo e decretare così i primi campioni italiani di bici fixed.

Dopo le varie batterie di qualificazione, la finale – valida anche come ultima prova del Criterium Italia, con Claudio Bassi e Matteo Zazzera visibilmente soddisfatti per lo sviluppo della competizione – è stata condizionata dalla pioggia che tuttavia non ha evitato di eleggere i tricolori il toscano Martino Poccianti tra gli uomini e la lombarda Paola Panzeri tra le donne, premiati da Daniela Isetti, vicepresidente vicario Fci, da Adriano Malori, già campione del mondo a crono, e dalla salsese Sara Fantini, campionessa italiana del lancio del martello.
La giornata è stata quindi archiviata dal Comitato Regionale emiliano romagnolo presieduto da Giorgio Dattaro, organizzatori, partecipanti e pubblico con grande soddisfazione.

CAMPIONATO ITALIANO FEDERCICLISMO SCATTO FISSO

CLASSIFICA UOMINI
1-Martino Poccianti (ASD GS Poccianti)
2-Alessandro Mariani (C.C. Cremonese)
3-Marco Poccianti (ASD GS Poccianti)

CLASSIFICA DONNE
1-Paola Panzeri (Still Bike Team)
2-Virginia Cancellieri (Velo Club Londres)
3-Elena Valentini (Bike Club Egna)

CLASSIFICA SOCIETÀ MEETING REGIONALE GIOVANISSIMI
1-A.D. Pedale Azzurro Rinascita (Comitato Ravenna) 46 punti
2-S.C. Cotignolese (Comitato Ravenna) 37 punti
3-G.S. Franco Zeppi Pavimenti ASD (Comitato Piacenza) 36 punti
4-S.C. Cavriago (Comitato Reggio Emilia) 28 punti
5-Asd Cooperatori (Comitato Reggio Emilia) 28 punti

Leggi i commenti o commenta tu stesso



 


Pubblicità
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità

ALTRO IN Ciclismo