Connect with us

Ciclismo

Cadute e sfortuna frenano il Team Beltrami

Cadute e sfortuna frenano il Team Beltrami

Si è concluso con la partecipazione, quest’oggi, alla 57^ edizione del Palio del Recioto di Negrar (Verona), una delle più importanti corse internazionali d’Italia, la serie di gare pasquali alle quali ha preso parte il Team Beltrami Tsa – Argon 18 – Tre Colli in questi giorni.

Il miglior risultato è stato il nono posto del vicentino Daniele Cazzola in quel di Bagnolo di Nogarole Rocca, nel lunedì di Pasquetta, in volata.
Il lungo “weekend” era iniziato sabato con il Memorial Vincenzo Mantovani a Castel d’Ario, in provincia di Mantova, dove una gara resa dura dal vento si è conclusa con la volata di quanto rimaneva del gruppo principale. Purtroppo però, i nostri quattro portacolori presenti nel finale sono stati tagliati fuori, a due chilometri dal traguardo, da una caduta che ha spezzato in due il gruppetto. Una gara nella quale comunque i biancorossoneri si erano messi in mostra con Federico Burchio, che aveva “provato” la gamba con una fuga (insieme al veronese Fedrigo) durata una quarantina di chilometri, con il gruppo a un minuto di margine massimo.
Burchio che, il giorno dopo nell’internazionale Trofeo Piva di Treviso, è caduto in discesa insieme al compagno di squadra Gabriel Parola (e ad altri corridori). Nulla di rotto per entrambi, ma botte ed escoriazioni che hanno costretto il torinese classe ’96 a dover saltare oggi il Palio del Recioto, dove sarebbe stato il capitano insieme a Manuele Tarozzi. Una gara, quella di oggi, che è servita soprattutto a fare esperienza ai giovani Tarozzi, Ponti, Parola e Pesenti, al cospetto di 16 squadre (su 32) straniere, alcune delle quali Continental, quindi con la via professionisti veri e propri. Alla fine Tarozzi si è comportato in maniera più che onorevole, concludendo entro i primi trenta.
Domenica, oltre al Trofeo Piva, parte della squadra ha partecipato in Romagna alla Coppa Caduti di Reda, disputando una buona prestazione ma mancando il piazzamento nella top ten.
Ora lo sguardo è rivolto al prossimo weekend e in particolare a sabato, quando la squadra correrà a Collecchio il Trofeo Edil C, altra gara internazionale (per soli Under 23), nonché primo impegno stagionale in provincia di Parma.

 

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Ciclismo

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi