Entra in contatto:

Ciclismo

Ciclismo giovanile: vittorie per Pinazzi e Covilli

Ciclismo giovanile: vittorie per Pinazzi e Covilli

Una buona domenica, quella del 17 maggio, per i colori parmensi: due vittorie con Mattia Pinazzi e Luca Covilli, e ben sette piazzamenti.
Iniziamo con la categorie Esordienti, a Brugherio (M/B), ”Trofeo Una Vita Per La Brugherio Sportiva” Mattia Pinazzi, Esordiente 2° anno della Polisportiva Torrile, al secondo giro dei cinque in programma promuove una fuga a quattro con Lorenzo Cucchetti (GS San Macario Biolo), Giovanni Pagani (Team Alba Orobia KIke), Simone Impellizzeri (Pedale Agratese). In prossimità dell’arrivo Pagani vuol sorprendere gli avversari anticipando la volata, ma Pinazzi non lo molla e vince portando a cinque le vittorie stagionali; nella medesima gara un buon quinto per Noha Guarinelli, sempre del Torrile.
Per gli Allievi in gara a San Vigilio di Concesio (BS), ”12° Trofeo Comune di Concesio”, nono posto per Luca Regalli (Gruppo Sportivo Parmense), corsa vinta da Michele Gazzoli (Aspiratori Otelli).
Per le donne Esordienti, in gara a Marina di Bibbona (LI), ”1° Gran Premio Cycling San Vincenzo”, terza Asja Piccinini (Tre Colli Fontanellato) e 5a Elena Lucchinelli della medesima società, corsa vinta da Matilde Vitello (Racconigi Cycling Team), fra le Allieve, sempre in terra toscana la parmense Margarita Pakhomova, in maglia Cadeo Carpaneto è salita sul gradino più basso del podio, terza, corsa vinta da Vittoria Guazzini (US Seano).
Fra gli Iuniores, giornata da incorniciare per il Noceto Nial Cycling Team, in gara a Genivolta (CR), ”18° Trofeo Ort Italia”, dopo tanti piazzamenti ottenuti in stagione finalmente è arrivata la vittoria con Luca Covilli. L’epilogo vincente avviene al sesto giro, al comando saranno Luca Mason (Work Service Brenta), Simone Zanni (Team LVF), Emanuele Abrami (Mazzano) , Andrea D’Agostino e Luca Covilli (Noceto Nial Cycling Team).
Nel finale i due parmensi fanno cadere nella trappola i compagni di fuga, dove Covilli va a vincere la sua prima corsa della stagione davanti al suo compagno Andrea D’Agostino, Gregorio Ferri, sempre della società nocetana chiude la festa arrivando decimo. (Emilio Maini)

(Nella foto Luca Covilli)

 

Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Ciclismo