© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Ciclismo

Donati e Manzoni, due nuovi ds per la Bardiani Csf

Donati e Manzoni, due nuovi ds per la Bardiani Csf

Due nuovi ingressi nel management sportivo della futura Bardiani-CSF-Faizanè. Nella stagione 2020 i direttori sportivi Mario Manzoni e Alessandro Donati faranno parte dello staff tecnico del #GreenTeam, affiancando Roberto Reverberi, DS e team manager, e Mirko Rossato.

Manzoni, bergamasco classe ’69, ha debuttato come direttore sportivo nel 2005 sull’ammiraglia dell’Androni Giocattoli, dopo una lunga carriera da prof, dal 1991 al 2004. Dal 2015 è il punto di riferimento tecnico della Nippo-Fantini-Faizanè.

“Affronterò questa nuova sfida con grande entusiasmo, mettendo a disposizione la mia professionalità per dare un valore aggiunto ad un gruppo che già, di suo, ha conquistato grandi traguardi” afferma Manzoni. “Ci sarà tempo e modo per organizzare al meglio il lavoro dei prossimi mesi. L’obiettivo del team è rilanciarsi e, insieme ai miei colleghi, lavoreremo per aiutare il nuovo organico a consolidarsi e diventare squadra. Ci sono tanti giovani a cui spero di trasmettere, innanzitutto, la passione che ho per il ciclismo”.

Per l’abruzzese Donati, classe ’79 e con nove anni da prof alle spalle, il 2020 sarà il sesto anno da direttore sportivo, dopo i tre con GM Europa Ovini e i due con Nippo-Fantini-Faizanè.

“Entrerò a far parte di una squadra prestigiosa, una vera e propria istituzione del nostro ciclismo” afferma Donati. “Fin dai primi colloqui, ho percepito un grande senso di appartenenza e la voglia di togliersi grandi soddisfazioni. Per la mia crescita come direttore sportivo, è un’occasione grandissima. Ringrazio Bruno e Roberto Reverberi per questo e conto di ripagare la loro fiducia con il massimo impegno. Ci aspetta una stagione impegnativa e il mio contributo alla causa non mancherà mai”.

La Bardiani-CSF intende, infine, ringraziare per il lavoro svolto in questi anni il DS Stefano Zanatta e il preparatore atletico Claudio Cucinotta, il cui futuro non sarà più con il team, augurando loro un proficuo prosieguo di carriera.

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Ciclismo