Connect with us

Ciclismo

Filippo Baroncini piazza l’allungo giusto e vince il “1^ GP Mate-Lago Blu”, quarta tappa del Piccolo Giro del Ducato

Filippo Baroncini piazza l’allungo giusto e vince il “1^ GP Mate-Lago Blu”, quarta tappa del Piccolo Giro del Ducato

Pellegrino Parmense (PR) – Un allungo giusto al momento giusto e trionfo solitario a braccia alzate per Filippo Baroncini (nella foto), perché a lui piace vincere anticipando tutti possibilmente.
Sull’arrivo in salita sopra Pellegrino Parmense, il giovane romagnolo della Massese-Minipan centra il suo secondo successo stagionale conquistando il “1^ GP Mate-Lago Blu”, gara in linea per allievi partita da Scipione Ponte, organizzata dal Camping Arizona e valida come 4a prova del Piccolo Giro del Ducato, al termine di una corposa fuga nata dopo 25 km durante i giri nel circuito di Castelnuovo Fogliani prima di iniziare a salire verso il traguardo.
La situazione si sblocca all’inizio del quarto dei cinque passaggi attorno al paese piacentino dove nasce l’azione decisiva: evadono in 11, che verranno raggiunti dopo pochissimi istanti da altri 5 unità mentre il gruppo già a 52″ sembra alzare bandiera bianca.
L’accordo dei 16 fuggitivi funziona, il traguardo volante di Scipione Ponte è transitorio (Bosini, Chiodini e Bussatori passano nell’ordine) e nella fondovalle che risale la Val Stirone il vantaggio sale fino a 1’30” con buona pace del gruppo. Invece a 8 km dalla fine, in prossimità di uno strappo breve ma secco e pensando allo spauracchio degli ultimi 4 km in salita, davanti iniziano a non collaborare più e da dietro, ciò che è rimasto del plotone inizia a recuperare terreno in un amen. Fuori dall’abitato di Pellegrino i battistrada hanno solo 24″ di margine, sono ormai sparpagliati lungo i tornanti finali e qualcuno deve rompere gli indugi per cercare il colpo grosso. Quando a 2 km la strada offre un tratto in contropendenza, ci provano a turno ma il più lesto e lucido a partire in contropiede è Baroncini che si presenta sul rettilineo conclusivo con una ventina di secondi su Chiodini, Raimondi (che con la terza piazza si laurea anche campione provinciale di Parma, nella foto sotto) e Bosini (che vestirà la maglia bianca di leader dei traguardi volanti), mentre Barbato della Sozzigalli, giunto lontano dai primi, resta capoclassifica della generale del Piccolo Giro del Ducato.
IMG_2241_edit
Ordine d’arrivo “1^ GP Mate-Lago Blu”
1-Filippo Baroncini (Sc Massese-Minipan) km 69 in 1h48′-media 38,333 km/h
2-Fabio Chiodini (Valseriana Albino) a 20″
3-Alex Raimondi (Team Airone) st
4-Diego Bosini (CC Cremonese-Arvedi)
5-Alex Piccinini (Sozzigalli) a 23″
6-Eugenio Raschi (Team Airone) a 28″
7-Alex Bussatori (Pontenure-Zeppi) st
8-Mattia Gardi (Sc Massese-Minipan) st
9-Kevin Dodici (Cadeo) st
10-Davide Persico (Valseriana Albino) a 51″
Classifica generale Piccolo Giro del Ducato (maglia gialloblu)
1-Barbato (Sozzigalli) 19 punti
2-Raimondi (Team Airone) 17 punti
3-Baroncini (Massese-Minipan) 15 punti

Classifica traguardi volanti Piccolo Giro del Ducato (maglia bianca)
1-Bosini (CC Cremonese) 5 punti
2-Pongiluppi (Sozzigalli) 5 punti
3-Dova (Casano) 5 punti

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Ciclismo

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi