Entra in contatto:

Ciclismo

GIRO #15: Ciccone imprendibile, vince in solitaria a Cogne

Foto Facebook Giro d'Italia

GIRO #15: Ciccone imprendibile, vince in solitaria a Cogne

La 15 tappa del Giro d’Italia, da Rivarolo Canavese a Cogne (177 km), parla italiano: la vince Giulio Ciccone con una fuga che ha entusiasmato tifosi e appassionati e che riscatta due anni di amarezze e delusioni personali del corridore abruzzese della Trek Segafredo.

Secondo posto, staccato di un minuto e mezzo, per Santiago Buitrago, mentre il terzo posto se lo è aggiudicato Antonio Pedrero.
Invariate le prime posizioni della classifica generale, con Carapaz sempre in maglia rosa.

Dopo oltre 90 km di scatti e tentativi, dove Alessandro Tonelli era stato grande protagonista, parte la numerosa fuga di giornata. Luca Covili risponde presente e la Bardiani CSF Faizanè Pro Team vive un’altra tappa da protagonisti, ma nulla può contro i continui scatti di Ciccone e degli altri compagni di fuga.
Luca Covili è sesto di tappa a Cogne, secondo miglior italiano in questa frazione dietro al vincitore Giulio Ciccone. Il 24enne di Pavullo nel Frignano scala anche una posizione nella classifica della maglia bianca, dove ora si trova al 6° posto, risultando anche il miglior giovane italiano in gara.

Domani (lunedì) giornata di riposo, si riprende martedì con la Salò-Aprica di 202 km.

 

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Ciclismo