Entra in contatto:

Ciclismo

GIRO #17: il trionfo di Buitrago dopo una giornata in fuga

Foto Facebook Giro d'Italia

GIRO #17: il trionfo di Buitrago dopo una giornata in fuga

Il primo a tagliare il traguardo di Lavarone è stato il colombiano Santiago Buitrago (Bahrain-Victorious). E’ sua la 17a tappa del Giro d’Italia, da Ponte di Legno a Lavarone (168 km).

Buitrago, insieme a Van der Poel (poi rollato nel finale), è stato il protagonista della corsa sin dalle prime fughe e nelle ultime salite ha fatto la differenza. Inesauribile.
Secondo l’olandese Gijs Leemreize, staccato di 35 secondi. Richard Carapaz (Ineos Grenadiers) resta in maglia rosa con un vantaggio di 3 secondi sull’australiano Jai Hindley. I due sono arrivati insieme al traguardo, con un distacco di quasi tre minuti sul vincitore di tappa; mentre Mikel Landa perde 6 secondi dalla maglia rosa e Joao Almeida quasi un minuto. In difficoltà anche Nibali.
Il britannico Simon Yates si è ritirato dal Giro d’Italia.

Per la Bardiani Csf Faizané una giornata di grandi fatiche, con Filippo Zana e Luca Covili ancora all’attacco del tappone di montagna.

Domani (giovedì) è in programma la Borgo Valsugana-Treviso, ultima occasione per i velocisti rimasti in corsa.

CLASSIFICA GENERALE
1. Richard Carapaz (Ineos Grenadiers)
2. Jai Hindley (Bora-hansgrohe) a 03′
3. Mikel Landa (Bahrain Victorious) a 1’05”
4. Joao Almeida (UAE Team Emirates) a 1’54”
5. Vincenzo Nibali (Astana Qazaqstan) a 5’48”
6. Pello Bilbao (Bahrain Victorious) a 6’19”
7. Jan Hirt (Intermarché-Wanty-Gobert) a 7’12”
8. Emanuel Buchmann (Bora-hansgrohe) a 7’13”
9. Juanpe Lopez (Trek-Segafredo) a 12’27”
10. Domenico Pozzovivo (Intermarché-Wanty-Gobert) a 12’30”

 

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Ciclismo