SEGUICI SUI SOCIAL

Ciclismo

#GIROBARALDI, 12a tappa: “Gaviria è il miglior velocista del Giro, pronostico una quaterna”

#GIROBARALDI, 12a tappa: “Gaviria è il miglior velocista del Giro, pronostico una quaterna”

Ancora Fernando Gaviria: è lui il re delle volate del Giro numero 100. Il colombiano della Quick-Step Floors ha vinto in volata la 12a tappa (terza vittoria) da Forlì a Reggio Emilia (229 km), la tappa più lunga del Giro. Jakub Mareczko (Wilier Triestina – Selle Italia) è arrivato secondo, mentre Sam Bennett (Bora – Hansgrohe) terzo. Tappa caratterizzata da una lunga fuga, con protagonista Mirco Maestri della Bardiani-Csf, terminata a 7 km dal traguardo. I big si sono “riposati”. Dumoulin resta in maglia rosa (nella foto). Domani la 13a tappa, da Reggio Emilia a Tortona, con passaggio da Parma (lungo la via Emilia) intorno alle ore 14,00/14,30.

 

(di Luca Baraldi) – Tutto nella norma, Gaviria si sta confermando il miglior velocista presente al Giro. La maglia ciclamino, indossata propria da Gaviria, è sponsorizata da Segafredo e per questo siamo orgogliosi. Di Gaviria ne sentitermo parlare per parecchio tempo, è il velocista più forte presente al Giro. Purtroppo noi italiani restiamo a bocca asciutta anche oggi.
La fuga di Maestri della Bardiani, nella sua terra, era quasi impossibile che andasse in porto. A me non piace chi si ritira a metà Giro, bisogna farlo fino alla fine. Non fa bene al ciclismo; mi riferisco a Greipel.
Per la prima volta il Giro è andato in Autostrada; colgo questa opportunità per chidere maggiore rispetto da parte degli automobilisti verso i ciclisti. Un richiamo agli appassionati ad un’educazione stradale da parte di tutti.
Domani la tappa più piatta del Giro. E’ l’ultima possibilità per i velocisti italiani, in particolare per Modolo: può essere lui la sorpresa della tappa che attraverserà Parma. Sarà la tipica tappa di trasferimento, preparatoria alle grande salita di sabato. Per domani pronostico la quaterna di Gaviria, ma con la speranza di una vittoria tutta italiana.


 

ORDINE D’ARRIVO
1. Fernando Gaviria (Col) Quick Step Floors
2. Jakub Mareczko (Ita) Wilier-Triestina s.t.
3. Sam Bennett (Irl) Bora-Hansgrohe s.t.
4. Phil Bauhaus (Ger) Team Sunweb s.t.
5. Ariel Maximiliano Richeze (Arg) Quick Step Floors s.t.

CLASSIFICA GENERALE
1. Tom Dumoulin (Ola) Team Sunweb
2. Nairo Quintana (Col) Movistar Team a 2’23”
3. Bauke Mollema (Ola) Trek-Segafredo a 2’38”
4. Thibaut Pinot (Fra) FDJ.fr a 2’40”
5. Vincenzo Nibali (Ita) Bahrain-Merida a 2’47”

MAGLIE
Rosa – Tom Dumoulin (Team Sunweb)
Ciclamino – Fernando Gaviria (Quick-Step Floors)
Azzurra – Omar Fraile (Team Dimension Data)
Bianca – Bob Jungels (Quick-Step Floors)

(foto Facebook Giro d’Italia)

Leggi i commenti o commenta tu stesso



 


Pubblicità
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità

ALTRO IN Ciclismo