Connect with us

Ciclismo

La sfortuna si accanisce: alla Milano – Torino Adriano Malori cade e si rompe la clavicola

La sfortuna si accanisce: alla Milano – Torino Adriano Malori cade e si rompe la clavicola

Il conto del ciclista con gli incerti del mestiere è sempre aperto e quello di Adriano Malori ad inizio anno era risultato stato fin troppo salato salvo tornare, anche per volontà sua, dentro a regimi più accettabili ed ottimistici, tanto da annunciare il 30 agosto il suo ritorno alle gare. Tuttavia però, dopo il Gp Quebec in Canada del 9 settembre (a distanza di 231 giorni dal disgraziato incidente in Argentina), nel corso della Milano-Torino – la sua sesta corsa dal rientro e vinta dal colombiano dell’Astana Miguel Angel Lopez – la sfortuna ha colpito nuovamente il 28enne della Movistar, seppur in maniera decisamente più lieve rispetto a gennaio, facendo preoccupare la moglie Elisa, i suoi famigliari e tutti i suoi tifosi: a circa 60 km dal termine il ragazzo di Traversetolo ha riportato la frattura della clavicola sinistra dopo essere rimasto vittima di una caduta causata dal suo compagno Ruben Fernandez (che ha centrato una buca come riporta il sito della formazione spagnola), coivolgendo anche Michele Scarponi.
Facendo fede al comunicato ufficiale (aggiornato nel tardo pomeriggio), entrambi gli atleti della Movistar, sempre coscienti, sono stati trasportati subito in ambulanza presso il Centro Traumatologico Ortopedico di Torino dove sono stati sottoposti alle visite e cure del caso, che hanno confermato i loro infortuni.
Per Malori, tornato in gruppo con grande grinta e determinazione, i nuovi appuntamenti si spostano inevitabilmente al 2017 ma considerando da quale ben peggiore situazione ha dimostrato di uscire, recuperare da questo incidente gli sembrerà una passeggiata.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Ciclismo

© RIPRODUZIONE RISERVATA