Connect with us

Ciclismo

#MaloTour: “Cinque ore di corsa vissuta come se fossero sempre gli ultimi 5km”

#MaloTour: “Cinque ore di corsa vissuta come se fossero sempre gli ultimi 5km”

L’urlo del gorilla, atto secondo. Sul traguardo della Arras-Amiens, 5a tappa di 189,5 km adatta a velocisti, nella volatona finale trionfa Andrè Greipel della Lotto, al suo secondo successo in questo Tour dopo il sigillo di Zèlande, su Sagan, Cavendish, Kristoff ed il resto del gruppo, nel quale erano presenti tutti gli uomini di classifica. Anche oggi non sono mancate le emozioni sottoforma di cadute causate da vento e pioggia con Bouhanni stavolta a farne le spese rimediando una sospetta frattura del polso destro e l’inevitabile ritiro dalla corsa. Domani si resta nel nord della Francia con la Abbeville-Le Havre di 191,5 km costeggiando buona parte del Canale de La Manica e affrontando tre cote di quarta categoria e con l’arrivo nella città portuale posto al termine di una salitella di 1,5 km al 7% medio: favoriti i finisseur.
Malgrado fosse una frazione per le ruote veloci, anche oggi si è vissuto nervosismo a tratti per le avverse condizioni climatiche nel quale tutte le formazioni cercavano di tenere il più possibile davanti i propri capitani e fra questi c’è stato per tanto tempo Adriano Malori, inviato speciale in corsa per Sportparma, che ha tirato il gruppo, proteggendo specialmente Quintana, fino a 10 km dal traguardo: “Oggi solita tappa infernale con vento e pioggia, cinque ore di corsa vissuta con tanta tensione come se fossero sempre gli ultimi 5 km, però come vi dicevo ieri, attualmente ho una forma altalenante e oggi stavo bene. Nonostante tutto comunque, spero che arrivino presto le montagne perché a quel punto sarà compito degli scalatori e dei big e il nervosismo dovrebbe essere minore. A domani, ciao a tutti!

ARRIVO 5° tappa Arras-Amiens metropole km 189,5
1. Andre Greipel (Ger, Lotto-Soudal) 189,5 km in 4h39’00”; 2. Sagan (Slk); 3. Cavendish (Gb); 4. Kristoff (Nor); 5. Boasson Hagen (Nor); 6. Degenkolb (Ger); 7. Demare (Fra); 8. Coquard (Fra); 9. Cimolai; 10. Van Avermaet (Bel); 19. Nibali; 20. Scarponi; 22. Tony Martin (Ger); 27. Valverde (Spa); 28. Froome (Gb); 32. Van Garderen (Usa); 34. Quintana (Col); 35. Gallopin (Fra); 40. Contador (Spa); 43. Rodriguez (Spa); 48. Uran (Col).

Classifica GENERALE
1. Tony Martin (Ger, Etixx-Quick-Step) in 17h19’26”; 2. Froome (Gb) a 12″; 3. Van Garderen (Usa) a 25″; 4. Sagan (Slk) a 33″; 5. Gallopin (Fra) a 35″; 6. Van Avermaet (Bel) a 40″; 7. Uran (Col) a 46″; 8. Contador (Spa) a 48″; 9. Thomas (Gb) a 1’15”; 10. Stybar (R. Cec.) a 1’16”; 13. Nibali a 1’50”; 16. Valverde (Spa) a 2’03”; 17. Quintana (Col) a 2’08”; 18. Rodriguez (Spa) a 2’12”.

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Ciclismo

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi