© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Ciclismo

Team Beltrami Tsa, Chiari: «Il nostro progetto continua e si rafforza»

Team Beltrami Tsa, Chiari: «Il nostro progetto continua e si rafforza»

Mancano meno di due mesi al termine della stagione 2019 e la dirigenza del Team Beltrami TSA – Hopplà – Petroli Firenze, mentre la squadra continua a raccogliere buoni risultati (l’ultimo in ordine di tempo è stato il quinto di Filippo Baroncini martedì a Sommacampagna), è già al lavoro da settimane per programmare al meglio il futuro.
Anche nel 2020 la squadra del team manager Stefano Chiari sarà fra le Continental, proseguendo così il percorso intrapreso quest’anno, che mira a far crescere giovani talenti attraverso un graduale inserimento nel mondo del professionismo, alternando le gare della massima categoria ad alcune del calendario dilettantistico.

“A breve annunceremo conferme, rinforzi e anche nuovi sponsor per l’anno prossimo – spiega Chiari -, ma intanto i ragazzi continuano a darci ottimi riscontri, in particolare i primo e secondo anno stanno dimostrando una crescita che ci fa molto ben sperare per il futuro.
Il nostro progetto nel 2020 continua e si rafforza: da un lato abbiamo creato quest’anno una base di atleti con ottime prospettive, che avranno maggior esperienza e consapevolezza del proprio potenziale, dall’altro stiamo consolidando sempre di più una struttura, fatta di persone e mezzi, che ben risponde alle esigenze di un team impegnato nel mondo del professionismo. Pozzato e Mazzanti, che uniscono esperienza ed entusiasmo, continueranno ad essere due imprescindibili punti di riferimento”.

Un progetto che quest’anno ha già raggiunto diversi obiettivi: “Abbiamo partecipato a molte gare professionistiche, anche di primissimo piano. Esperienze del genere permettono ai ragazzi di conoscere direttamente questa realtà, di capirne i meccanismi e le caratteristiche. La loro crescita, almeno in questa fase, non passa necessariamente dai risultati: occorre la consapevolezza, da parte di tutti, che quelli arriveranno a tempo debito, e soprattutto che il processo di crescita di un atleta non debba essere “forzato” per la spasmodica ricerca del risultato in gare dilettantistiche, le quali hanno modalità molto differenti da quelli dei prò”.

Domenica intanto la squadra sarà in gara a Pergine Valdarno (Arezzo) nel Memorial Daniele Tortoli, gara Nazionale per soli Under 23 con partenza alle 13.30 e 160 chilometri da percorrere.

(Nella foto Emanuele Brunazzi e Stefano Chiari)

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Ciclismo