Connect with us

Ciclismo

#MaloTour: il sogno della maglia gialla di un inviato speciale.
Forza Adriano!

#MaloTour: il sogno della maglia gialla di un inviato speciale.
Forza Adriano!

Cuore e numeri, sorte e tifo: per materializzarsi il sogno giallo di Adriano Malori, al termine della cronometro d’apertura del Tour de France che scatterà da Utrecht in Olanda, ha bisogno di tutto.
Del suo impegno, della potenza che scaricherà sui pedali non ci sono dubbi, il 27enne di Traversetolo saprà fare del suo meglio, ma servirà anche il supporto morale a distanza dei suoi tifosi per sperare in un risultato storico, che eguaglierebbe quello ottenuto proprio 40 anni fa da Moser nel prologo di quel Tour (si partiva da Charleroi in Belgio), sperando contemporaneamente che tutti i suoi rivali più diretti – Martin, Cancellara, Dumoulin, Dennis, Thomas e Dowsett (suo compagno nella Movistar), giusto per restringere la cerchia ai più pronosticati – ed i possibili outsider vadano più piano di lui, semplicemente. Nel recente passato, Malori ha dimostrato di poter battere i grandi big della specialità su una distanza simile e a tutt’oggi è giusto considerare un big anche lui, per cui nulla è precluso ed è lecito sognare la prima maglia gialla della Grande Boucle, edizione 102.
Ecco, i numeri che lo riguardano sono importanti per seguirlo: alle ore 16:50 prenderà il via con il dorsale 58 sul body tricolore di Campione Italiano, lo aspetteranno 20 curve e 13,8 km che cercherà di volare letteralmente spingendo a fondo il 58×11. Un minuto tra una partenza e l’altra, ravvicinate quelle dei suoi avversari: Dumuolin alle 16:25, Dowsett alle 16:28, Martin alle 16:44, Thomas alle 16:52, Cancellara alle 17:03. L’ultimo a partire sarà Nibali alle 17:17 e dopo circa venti minuti si saprà ufficialmente se il sogno giallo di Malori si sarà realizzato.

#MALOTOUR PER SPORTPARMA – Anche quest’anno Adriano Malori curerà in esclusiva per Sportparma una rubrica direttamente dal Tour de France per far vivere a tutti i lettori le emozioni della corsa più affascinante del mondo. Al termine di ogni tappa il ciclista traversetolese racconterà le proprie emozioni, sensazioni e programmi per il giorno dopo. La redazione augura ad Adriano un grande in bocca al lupo e spera di poter esultare ancora. Perché l’appetito vien mangiando… Forza Malo!

IL TOUR IN PILLOLE – Il Tour de France 2015, centoduesima edizione della Grande Boucle, si svolgerà dal 4 luglio al 26 luglio, su un totale di circa 3.360 km suddivisi in 21 tappe: 9 di queste sono pianeggianti; 3 collinari 7 di montagna, con 5 arrivi in salita; 1 cronometro individuale; 1 crono a squadre. Le squadre che prenderanno parte al Tour de France saranno 22, per un totale di 198 corridori.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Ciclismo

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi