SEGUICI SUI SOCIAL

Ciclismo

Tre juniores del Noceto Nial convocati al campionato italiano

Tre juniores del Noceto Nial convocati al campionato italiano

Giugno tradizionalmente è il mese dei campionati nazionali nel panorama ciclistico in quasi tutte le categorie e tra gli juniores la provincia di Parma sarà protagonista grazie ad alcuni suoi atleti.

Le convocazioni per la rappresentativa dell’Emilia Romagna, guidata dal tecnico regionale Erminio Folloni (già direttore sportivo, fra le tante squadre, del Team Airone nelle scorse stagioni), erano nell’aria da diverse settimane ed ora sono ufficiali: Edoardo Ferri, Thomas Pesenti ed Eugenio Raschi, tutti e tre del Noceto Nial Cycling Team, faranno parte dei quattordici titolari che disputeranno il Campionato Italiano.

L’appuntamento è fissato per domenica 18 luglio in Toscana a San Salvatore (LU), dove la C.C. Marco Giovannetti (società intitolata all’ex prof vincitore, fra i tanti successi, nell’84 dell’oro olimpico nella cronosquadre, nel ’90 della Vuelta di Spagna e nel ’92 del Tricolore) organizza la gara, valida anche come 58a Coppa Remo Puntoni, che partirà alle 13:30 e si concluderà dopo 133,75 chilometri.

Il percorso si snoderà su due circuiti locali: il primo prevalentemente pianeggiante da ripetere tre volte, poi intorno al km 50 di gara si entrerà nella seconda parte con l’ascesa a Montecarlo, una volta dal versante di Turchetto (salita di 3,3 km a gradoni con una pendenza media del 4% e punte al 7%) e poi per altre cinque tornate, fatte stavolta dal versante di Marginone (2,5 km al 5,3% e punte al 9%) con la corsa che transiterà nel centro e dentro le mura (e quindi sul porfido per duecento metri) di Montecarlo.

Dall’ultimo gpm di giornata all’arrivo ci saranno dieci chilometri (uno di discesa e nove di pianura) prima degli ultimissimi 350 metri al 4% che decreteranno il nuovo campione italiano juniores.

Per il terzo anno consecutivo il Noceto Nial Cycling Team inserisce più di un suo ragazzo nella selezione romagnola, sinonimo del buon lavoro svolto nelle recenti stagioni, specialmente quella in corso dove si contano già tre vittorie (Facchini, Raschi e Pesenti) e più piazzamenti nella top ten in quasi tutte le corse.

Per la cronaca Eugenio Raschi, già convocato ad uno stage della Nazionale lo scorso aprile, parteciperà anche al Campionato Italiano a cronometro – disciplina nella quale ha già ottenuto un quarto ed un sesto posto nelle ultime due prove contro tempo – che si svolgerà sabato 24 giugno nel torinese da Volpiano a Caluso sulla distanza di 21 km.

Leggi i commenti o commenta tu stesso



 


Pubblicità
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità

ALTRO IN Ciclismo