© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Ciclismo

Tutto pronto per l’84esima edizione della Coppa Collecchio

Tutto pronto per l’84esima edizione della Coppa Collecchio

Manca poco alla Coppa Collecchio numero 84. L’appuntamento con la gara ciclistica nazionale per elite e under 23 è per martedì 17 settembre: alle ore 13 i ciclisti saranno pronti sotto lo striscione di partenza posto in Viale della Libertà (in pieno centro a Collecchio) per dare vita a una competizione che ogni anno regala emozioni e momenti di sport appassionanti.
Organizzata dal G.S. Virtus Collecchio, con la collaborazione del Comune di Collecchio, la gara vedrà al via 23 formazioni, tra cui anche la squadra rappresentativa dell’Emilia Romagna. Tra gli iscritti figura anche il campione italiano under 23 Marco Frigo della Zalf Euromobil Desiree Fior. Confermato il tradizionale percorso, ricavato in gran parte all’interno dei Boschi di Carrega.

I ciclisti dovranno percorrere 8 giri di un primo circuito di 12,43 km: dopo la partenza da Collecchio, i corridori entreranno nei Boschi percorrendo Via Conventino, poi attraverseranno I Pifferi, Talignano e Pontescodogna, per poi ritornare su Viale della Libertà da Via Pier Franco Carrega. A questo punto vi saranno gli ultimi 3 giri, più lunghi (15,21 km), che vedono l’inserimento della salita di Segalara, in cui è posto il Gran Premio della Montagna. In totale saranno 145,070 km impegnativi e selettivi. L’arrivo è posto sempre in Viale della Libertà.
Evento nell’evento, quest’anno la classica collecchiese avrà un anticipo interessante. Il 2019 coincide con il centenario della nascita di Fausto Coppi, il “Campionissimo” che soggiornò a Collecchio più volte negli anni ’50, proprio in occasione della corsa. Alle 10, Virtus e Amministrazione Comunale inaugureranno una stele di marmo con targa a lui dedicata posta al numero 10 di Viale della Libertà, davanti alla casa che ha ospitato Coppi in quel periodo.

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Ciclismo