Entra in contatto:

Football Americano

Dodicesimo titolo in 11 anni: i Panthers Under 16 sono campioni d’Italia

Dodicesimo titolo in 11 anni: i Panthers Under 16 sono campioni d’Italia

Pero (Mi) – Non poteva iniziare in modo migliore il 2016 dei Panthers Parma. L’Under 16 oggi a Pero ha battuto i Giants Bolzano 56 a 20 laureandosi Campioni d’Italia, confermando la perfect season e vincendo anche il premio del miglior giocatore della finale con Giacomo Grossi. E così i Panthers dopo la vittoria di oggi mettono in bacheca il 12esimo titolo in campo giovanile in 11 anni. “Semplicemente straordinari – dice il presidente Ivano Tira -. Questi ragazzi hanno fatto loro gli insegnamenti di uno coaching staff eccellente, un giusto mix tra tecnici d’esperienza e giovani dal futuro davvero promettente. Ciascuno dei ragazzi ha dimostrato impegno e spirito di sacrificio per tutta la stagione. Questo è un risultato importante, il 12esimo titolo in campo giovanile. Ma ciò che più di tutto mi rende orgoglioso è il gruppo e lo spirito con i quali i ragazzi stanno crescendo. Un ringraziamento va a tutti i nostri tifosi che ogni volta ci seguono numerosi e calorosi”.

La partita – I Panthers fin dai primi minuti fanno capire agli avversari che oggi hanno le gambe al massimo. Due corse di Grossi nei primi minuti segnano il primo vantaggio per i nero-argento (14-0). Bastano altri due giochi ai Panthers per calare il tris: Rossi vede Zatti che afferra la palla firmando il 18 a 0. I Giants cercano di conquistare campo ma sulla loro strada trovano ancora una volta Baraldi. Palla ai Panthers all’atezza delle 30 yard e un primo tentativo in mano, l’end zone sembra lontano ma non è così. Il Qb Rossi fa una finta e vedendo un buco davanti a lui sceglie l’azione personale e corre tra gli avversari fino a tagliare la gol line; sulla trasformazione i Panthers decidono di giocare e un’inarrestabile Rossi corre ancora in solitaria siglando il 26 a 0. Una distrazione difensiva dei neo-argento sulle 40yard apre un varco ai Giants che corrono con Plattner sbloccando il punteggio che resta fermo sul 26 a 6 perchè falliscono la trasformazione.
I Panthers rispondono subito con una corsa del Grossi in solitaria di oltre 40 yard ma è annullata per un fallo e sono costretti a ripartire dalle 20 yard. La distanza oggi non sembra essere un problema per le panterine. Infatti Rossi corre ancora fino a pochissime yard dall’end zone.
Da qui basta una spinta per permettere a Panciroli di appoggiare la palla in end-zone. Oggi l’unica cosa che gira male in casa Panthers sono le trasformazioni: Rossi lancia basso per Grossi che non riesce a prendere la palla. Il tabellone resta fisso sul 32 a 6.

Il secondo tempo è lo specchio esatto della prima parte della partita. Vanno a segno Zatti (8), Grossi (12), Rossi (2) e Racheli (2). I Panthers scendono in campo con il piede sull’acceleratore e maggior precisione nelle trasformazioni che permettono di portare a termine una partita ai limiti della perfezione concedendo qualche punto ai Giants solo sul finire con Fenice e Ronin. La partita si chiude sul 56 a 20 . Le panterine lanciano in alto i caschi e vanno sotto la tribuna sventolando la bandiera tricolore davanti ai numerosi tifosi arrivati da Parma con due pullman per applaudire i neo-Campioni d’Italia.

Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Football Americano

© RIPRODUZIONE RISERVATA