Entra in contatto:

Football Americano

Football americano: si riparte con il Kick-Off Classic, i Panthers ricevono gli Elephants

Football americano: si riparte con il Kick-Off Classic, i Panthers ricevono gli Elephants

Si riparte da dove ci si era lasciati. Il "Kick-Off Classic", la rivincita della finale dello scorso anno vedrà Â  di fronte i campioni d'Italia dei Panthers Parma contro i Sea Doo Elephants Catania.

Domani pomeriggio alle 14 allo stadio “XXV Aprile” di Moletolo, dopo otto mesi in campo scenderanno due squadre in gran parte rinnovate.
Occhi puntati sul giovane quarterback di marca italiana, Tommaso Monardi, classe 1990, che domenica prenderà ufficialmente le redini della squadra al posto di Joe Craddock, tornato in America dopo due stagione da leader del campionato italiano. La scelta di affidare a Monardi il ruolo di quarterback titolare rappresenta una sorta di svolta epocale per il football americano in Italia che tradizionalmente si affidare a giocatori a stelle e strisce.
A questo punto crescono anche le attese per una squadra campione d’Italia che ha dovuto smussare gli angoli di un impianto di gioco improntato meno sui passaggi e più sulle corse con l’obiettivo di proporre un’attacco più bilanciato. Così per la prima volta sotto la gestione Tira, i Panthers hanno puntato su un Runninngback americano, Jaycen Taylor, classe 1987, proveniente dal Purdue College. Partito Craig McIntyre, il miglior ricevitore della scorsa stagione con 616 yard conquistate e 10 touchdown messi a segno nonostante tre partite di assenza, in terra ducale è arrivato Tanyon Bissell, classe 1985, da Boise State Broncos. Ma l’esordio di Bissell è il primo cruccio d’inizio stagione per Papoccia perchè il wide receiver è alle prese con un problema muscolare e il suo impiego contro gli Elephants sarà deciso solo all’ultimo minuto. Certo la batteria di ricevitori composta da Francesco Diaferia e Nicola Gasparri, 13 touchdown all’esordio lo scorso anno, stanno già scalpitando pronti a confermare alla prima occasione che quanto di buono hanno fatto la scorsa stagione non è stato un caso. Sicuramente in campo ci sarà il terzo americano scelto dai Panthers Parma per completare la batteria marcata Usa: Nate Lyles, Free Safety, classe 1985, da Virginia. Confermata anche la linea difensiva composta da Diego Gennaro, Michele Colacino, Michele Canali e Marcello Musi. Ma la stagione dei campioni d’Italia inizia con una tegola: in fase offensiva il coaching staff dovrà rinunciare a Tommaso Antonetti, fuori per varie settimane a causa di un infortunio al bicipite procuratosi in occasione della partita dell’Italia contro la Germania.
Sul fronte siciliano, la stagione dei Sea Doo Elephants Catania, è iniziata all’insegna di una novità eclatante. A poche settimane dall’inizio del campionato, la dirigenza siciliana ha deciso di interrompere il rapporto con coach Wayne Roeder per puntare su William Miller, 35 anni, con varie esperienze sia nei college americani che in Europa. Sempre oltreoceano è proseguito il mercato del presidente Giuliani che ha portato a Catania tre giocatori di alto livello: il quarterback Robert Johnson (dall?U-niversità di Texas Tech), il running ba-ck/linebacker Joe Sturdivant (da SMU) e il ricevitore/ritornatore Brandon Langston (da Grand Valley State). Nessuna novità in particolare invece nella zona d’attacco che ha visto la conferma di un pacchetto di giocatori italiani di primo livello.

Gli eventi collaterali
In occasione della partita d’inaugurazione del campionato di Serie A, oltre all’intrattenimento con le Starlight Cheerleaders, è in programma l’esibizione degli sbandieratori e dei musici “Maestà della Battaglia” di Quattro Castella. Alla fine della partita sarà estratto il biglietto vincente che potrà aggiudicarsi un gadget Panthers. Tra il pubblico saranno presenti un gruppo di studenti del Pitzer College gestiti dall’Associazione Discover Parma e una comitiva di militari provenienti dalla Base Americana di Vicenza. Il Kick-Off Classic inaugurerà la stagione del football americano, ma in casa Panthers coincide anche con l’inizio dei festeggiamenti per il Trentennale della società che per qualche mese ha lavorato per portare in tribuna un gruppo di 50 ex giocatori proprio per il primo appuntamento sportivo dell’anno. Per un evento di primo piano non poteva mancare una voce esperta come quella di Andrea Campagna, speaker di Eurosport. L’ingresso sarà a biglietto unico di 5 euro, mentre l’entrata è libera per gli Under 16, gli Over 60, i donatori Avis e gli studenti universitari.

Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Football Americano