Entra in contatto:

Football Americano

Football americano: i Panthers ricevono gli ostici Dolphins Ancona

Football americano: i Panthers ricevono gli ostici Dolphins Ancona

Vietati passi falsi. Con questa mentalità Â  i Panthers campioni d'Italia dovranno affrontare i Dolphins Ancona domani alle 15 al "XXV Aprile". Del resto nella rete dei marchigiani, lo scorso week-end, ci sono già Â  finiti gli Elephants Catania (che nel Kick-off Classic hanno espugnato Parma).

La cabala è comunque pro-Panthers avendo vinto tutti i confronti degli ultimi tre anni. Ma la squadra di Coach Luchena ha un buon attacco, e gli 80 punti rifilati a Catania ne sono una testimonianza. Tutto ruota intorno al QB, Rocky Pentello, straordinario talento che ha pochi rivali nel campionato IFL. Inoltre i Dolphins si sono ringiovaniti e l’entusiasmo dei rookies può essere travolgente.
I Panthers fino a questo momento in due partite hanno mostrato due volti: da un lato il carattere messo in campo, in particolare contro gli Elephants riuscendo a rimontare 40 punti di svantaggio, e le prestazioni dall’attacco, dove Monardi sta dimostrando che la fiducia della Società è stata ben riposta anche se pure l’offense nero-argento, contro i Doves Bologna ha commesso alcuni errori. Sicuramente è la difesa il reparto che desta maggiori preoccupazioni, con i Linebacker e i Defensiveback troppo spesso in affanno. Qualche aggiustamento sul fronte tecnico, un giusto approccio alla partita ed eventualmente il recupero di qualche infortunio potrebbero essere le soluzioni adatte per affrontare un avversario insidioso come i Dolphins. La partita contro i marchigiani è il pass necessario per capire con più chiarezza quale tipo di campionato attende i campioni d’Italia.
Eventi collaterali – Durante la partita sarà presente uno stand informativo del progetto “Abbracciato alla vita” promosso dall’assessorato al Benessere e Creatività Giovanile e l’assessorato alla Sicurezza del Comune di Parma, insieme all’Associazione Culturale omonima. Prima del fischio d’inizio gli assessori Lorenzo Lasagna e Fabio Fecci lanceranno ancora una volta il messaggio che per divertirsi è meglio farlo in modo sicuro. Inoltre a tutto il pubblico presente sarà distribuito un braccialetto fucsia simbolo di “Abbracciati alla vita” e chi vorrà potrà farsi fotografare per diventare sostenitore del progetto. Infine nell’half-time alcuni gruppi di danza scenderanno in campo per esibirsi nel Flash Mob, iniziativa presentata ad ottobre in piazza Garibaldi coinvolgendo centinaia di giovani che hanno aderito ad “Abbracciati alla vita”.
Il progetto è nato a settembre 2010 dall’unione di un gruppo di giovani: Chiara Nannicini, Cecilia Bernazzoli, Ramona Iotti, Carlotta Celani, Alex Castagnetti, Alberto Bolognesi e Leonardo Mussin. E da allora lo slogan di “Abbracciati alla Vita” è diventato un tam tam in continua crescita, diffuso non solo tra i più giovani ma anche tra i volti più o meno noti della città.

Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Football Americano