Entra in contatto:

Football Americano

Comincia a Barcellona l'avventura dei Panthers in Eurobowl Gennaro: Partita aperta, non abbiamo nulla da perdere

Comincia a Barcellona l'avventura dei Panthers in Eurobowl Gennaro: Partita aperta, non abbiamo nulla da perdere

Una partita storica, comunque vada. Questa sera, alle 17, i Panthers scenderanno in campo a Barcellona per disputare per la prima volta un'incontro di Eurobowl, la massima competizione europea di Football americano a cui possono accedere solo i vincitori dei vari campionati nazionali.

Avversario i Pioners l’Hospitalet, allo stadio l’Hospitalet Nord di Barcellona, una squadra temibile che già doveva essere affrontata l’anno scorso in Efaf Cup, quando erano nello stesso girone e si sarebbero dovute affrontare, ma la partita venne sospesa e mai recuperata a causa del vulcano islandese che bloccò lo spazio aereo di tutta Europa. Quest’anno, per fortuna, nessun problema, così la sfida si giocherà. E non sarà facile per i Panthers. Gli spagnoli arrivano all’appuntamento in gran forma con il record d’imbattibilità di 8 partite vinte su 8 in campionato; dal punto di vista tecnico sono una squadra solida e ben bilanciata tra i reparti. Nel ranking europeo poi sono piazzati al 10° posto proprio davanti ai Panthers di un gradino.
Nello stadio che per molti anni è stata la casa dei Dragons, squadra che ha disputato l’NFL Europe (lega di football americano di proprietà della National Football League che aveva lo scopo di diffondere tale sport in Europa) dal 1991 al 2003, i ducali arrivano con una formazione abbastanza rimaneggiata sul fronte del pacchetto giocatori italiani per una lunga lista d’infortuni. Ma dato che il regolamento europeo consente di mettere a roster tre americani più un numero illimitato di giocatori con il doppio passaporto, per l’occasione torneranno ad indossare la maglia da titolare Andrew Papoccia e Matthew Perdoni mentre esordiranno Taylor Tharp nel ruolo di quarterback e David Moosman come offensive line. Il nome del terzo americano sarà deciso solo all’ultimo minuto dovendo valutare le condizioni dei tre titolari impegnati in campionato (Lyles, Taylor Spears, Bissell).
Diego Gennaro, l’unico Panthers ad aver vinto l’Eurobowl, conosce bene la difficoltà della competizione e non nasconde le motivazioni. “Sarà una partita aperta perché le squadre che si giocano l’Europa lo fanno sempre al massimo – ha detto il fuoriclasse italiano – Nel nostro caso poi essendo all’esordio non abbia nulla da perdere. Per me l’Eurobowl è un ricordo indimenticabile visto che né ho già vinti due con la maglia dei Lyons Bergamo”.
Michele Scatola, all’esordio in Eurobowl, non tradisce l’emozione. “Dopo la vittoria dello scudetto partecipare all’Eurobowl per la prima volta nella nostra storia rappresenta la realizzazione di tanti anni di sacrifici e investimenti per tutta la società – ha aggiunto il capitano della difesa – Incrociamo le dita e chissà che riusciamo a ripetere l’avventura di Efaf Cup quando all’esordio siamo arrivati direttamente in finale; sarebbe un sogno”.

Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Football Americano