Entra in contatto:

Football Americano

Eurobowl, debutto vincente dei Panthers, Hospitalet battuto 33-20

Eurobowl, debutto vincente dei Panthers, Hospitalet battuto 33-20

I Panthers bagnano il debutto assoluto in Eurobowl con una straordinaria vittoria in trasferta, a Barcellona, contro i Pioners L'Hospitalet, campioni di Spagna 2010 e tuttora imbattuti anche nella stagione 2011, con il risultato di 33 a 20.

La cancellazione del volo fa arrivare i ducali allo stadio mezz’ora prima dell’incontro, stremati per un viaggio iniziato alla 4.30 del mattino ed affamati. Come se non bastasse, dopo poche azioni si infortunano in sequenza tre tra i bersagli più importanti dell’offense nero-argento, quali i WR Gasparri e Diaferia ed il TE Bergonzani. Ma il cuore e il carattere della squadra di Papoccia per l’ennesima volta sono l’arma vincente di una partita iniziata in salita anche sul campo. Nel primo quarto i padroni di casa passano in vantaggio con un touchdown di Robinson, seguito da un calcio di Velez, e vi rimarranno fino al cambio di campo. La riscossa è suonata da Tanyon Bissell e Taylor Tharp che inventano una buona combinazione dalle 10 yard; Alessandro Canali firma il sorpasso, dopo aver bloccato un punt, insieme a Diaferia che calcia tra i gol post. A questo punto i Panthers vanno a riposo sul 14 a 13.

I ducali tornano in campo infilando un terzo quarto devastante, con la difesa a bloccare tutti i tentativi degli iberici ed un attacco trascinato ancora una volta da un incontenibile Tanyon Bissell, la chiave per scardinare il backfield avversario e volare a + 13 (27 a 14). Nell’ultima frazione sono ancora i campioni d’Italia ad andare a segno, con un corsa di Lyles, prima dell’ultimo TD degli spagnoli con Velez, arrivato ad incontro ormai segnato.

La dichiarazione
Il presidente Tira : “Se qualcuno vuol mostrare un contributo video sui veri valori dello sport, può tranquillamente far vedere questa partita. Questi ragazzi sono straordinari, ognuno di loro ha lasciato sul campo le ultime gocce di sangue e sudore, pur di portare a casa una vittoria per questa maglia, per Parma e per l’Italia e, come premio partita, avranno 20 ore da passare su un traghetto per ritornare a casa. Per quanto mi riguarda, potremo anche non superare il turno, ma per me resteranno sempre degli eroi, degli esempi di quello che dovrebbe sempre essere lo sport: passione, impegno, dedizione, spirito di gruppo.”

Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Football Americano