Entra in contatto:

Football Americano

Panthers ai play off per il sesto anno consecutivo

Panthers ai play off per il sesto anno consecutivo

Per il sesto anno consecutivo i Panthers accedono ai play off. La matematica certezza è arrivata con la vittoria contro i Rhinos Milano battutti 43 a 28. Il protagonista della giornata è stato il runningback Spears, autore di quattro touchdown.

All’inizio i ducali hanno fatto fatica a prendere le misure ai Rhinos, nonostante l’assenza dell’uomo più pericoloso il runningback Butler. La prima frazione di gioco si è chiusa in perfetto equilibrio con i campioni d’Italia sopra solo di due punti: 16 a 14. Poi nella ripresa la squadra di Papoccia ha trovato un buon ritmo in attacco dove alcuni ottimi blocchi hanno permesso a Spears di dribblare più volte gli avversari macinando yard preziose. In difesa poi sono cresciuti gli uomini di linea, in particolara Canali M. e Gennaro che ancora una volta si sono dimostrati una muraglia.
La partita per i Panthers è iniziata doppiamente in salita, prima per la defezione all’ultimo minuto di due pedine fondamentali, il kicker Vergazzoli e l’offensive line Maschi, e poi per la difficoltà di bloccare l’attacco milanese guidato da uno straordinario Dally. Dopo il primo touchdown di marca ducale con Finadri che riceve un passaggio di 59 yard da Monardi. Dally suonare l’arrembaggio mettendo a segno due corse che portano i Rhinos in vantaggio sul 14 a 6 grazie anche alle due trasformazioni di Arioli. Per non perdere troppo terreno i Panthers, al 4° tentativo, decidono di tentare un field goal affidato a Gavesi che centra il goal post da una distanza di 29 yard (14-9) . A questo punto Monardi strappa gli applausi del pubblico: sfrutta il gioco dei compagni e nonostante la pressione avversaria lancia una palla precisa da 21 yard per Spears; Gavesi trasforma e i Panthers ritrovano il vantaggio: 16 a 14. Il giovane quarterback parmigiano si ripete all’inizio del secondo tempo quando, pronti e via, al primo tentativo manda in end zone Bissell. I campioni d’Italia allungano ulteriormente con il calcio di Gavesi (23-14) ma i Rhinos non mollano. Ancora una volta il protagonista è Dally che però manda a segno Bonanno con passaggio di 15 yard per il 23 a 20 (Arioli calcia sul palo). In casa Panthers la risposta non tarda ad arrivare. Spears schiaccia il piede sull’accelleratore sfoggiando una corsa al salto degli ostacoli di 34 yard che lo porta oltre la goal line; anche Gavesi fa la sua parte con un calcio che permette ai padroni di casa di allungare sul 30 a 20. Il runningback americano si ripete dimostrando una buona intesa con Monardi: il quarterback numero 9 lancia alto e lungo per 27 yard, Spears con l’uomo attacca alla cinta s’invola e strappa la palla direttamente in end zone (36-20). Gli ultimi minuti della partita regalano ancora molte emozioni all’insegna dei giocatori a stelle e strisce. Sul fronte Rhinos Dally manda a segno Arioli e poi è protagonista di una giocata che vale due punti (36-28). Ma sono i Panthers a correre verso la vittoria; una falcata di 55 yard di Spears decreta la fine della partita sul 43 a 28 (buono anche l’ultimo calcio di Gavesi).
Sabato 4 giugno il destino dei Panthers passerà per Milano. Infatti i campioni d’Italia sono chiamati alla trasferta contro i Seamen allo stadio Vigorelli (kick off ore 21). Una vittoria garantirebbe ai Panthers di giocare in casa la semifinale in programma il 26 giugno.

Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Football Americano