© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Panthers Parma – Giaguari Torino 38-28, highlights e interviste

Football Americano

Panthers Parma – Giaguari Torino 38-28, highlights e interviste

Serviva la vittoria, e la vittoria è arrivata, in una serata autunnale con pioggia e vento, dopo una prestazione non certo esaltante dei Panthers. Giaguari sconfitti per 38-28, con la regular season che si chiude con sei vittorie e due sconfitte, uno score che tiene viva qualche speranza di secondo posto, ma che più probabilmente significa turno preliminare di playoff tra le mura amiche del Lanfranchi il 15 giugno.

Nonostante le assenze per infortunio il coaching staff dei Panthers tiene qualche pedina di prestigio, come l’americano Bryant, a riposo, schiera entrambi i fratelli Vellano e nel corso della gara da spazio a diversi giovani.

Il primo possesso è dei Giaguari, ma il Qb Wright non riesce a conquistare nemmeno un down, scende in campo l’attacco Panthers e il qb Hennessey firma una corsa di oltre trenta yards riuscendo a rompere due paccaggi e portando palla sulle 15 yards. Il TD arriva con una ricezione di Polidori, lasciato completamente solo in end zone. Felli (nella foto di Fabio Castelvetri) trasforma per il 7-0. I torinesi provano a reagire con una corsa di Tenconi e una ricezione di Wacoubo, ma Belli e compagni non concedono altro terreno e grazie anche ad un fallo dei Giaguari riportano in campo l’attacco. Hennessey pesca Ampomah con un lancio di 50 yards e il giovane ricevitore porta i Panthers sulle 15 Giaguari. Ma la difesa ospite resiste, con una ricezione da Td di Canali che arriva qualche centimetro troppo in la secondo la crew. Panthers che vanno al Field Goal con Felli che porta il punteggio sul 10-0 che chiude il primo quarto. In apertura della seconda frazione, dopo due turnover, i Panthers risalgono tutto il campo con una splendida combinazione Hennessey Polidori che dopo la ricezione si invola indisturbato per 65 yards fino al secondo Td personale. Felli non sbaglia e i neroargento sono avanti 17-0.
La replica arriva dopo due turnover con una azione fotocopia sul fronte opposto tra Wright e Wacoubo che vale il primo Td dei Giaguari. Wright trova la trasformazione da due per il 17-8.
Di nuovo in campo Hennessey che firma un’altra corsa personale di 50 yards fino alle 20 in campo Giaguari. Qualche yards perse per un fallo e Panthers che si rifanno sotto con una ricezione pregevole di Polidori e vanno a segno con la coppia Rossi Mboup per il 24-8 che matura grazie alla trasformazione di Felli nonostante il vento abbia iniziato a soffiare con intensità. Prima dell’intervallo il Qb Wright, che nonostante la forte pressione riesce spesso a sfuggire i placcaggi, dimostra di avere sangue freddo e trova la ricezione in end zone del talentuoso giovane numero 11 per il TD che grazie alla trasformazione di D’Alice per il 24.15 che chiude il primo tempo.

In apertura di ripresa arriva l’ennesima corsa di Hennessey, che guadagna altre 50 yards, e permette ad Ampomah di segnare il suo prima TD in massima serie con una bella ricezione e un ottimo riflesso. Felli centra i pali per il 31-15. Nonostante la pioggia a tratti molto intensa e la continua pressione dei Panthers, che perdono Penini costretto a uscire in barella, Wright confeziona un capolavoro di 30 yards per Brown che riceve cadendo a un passo dall’end zone, poi riceve direttamente in end zone per il Td che trasformato da D’Alice vale il 31-22. Attacco Panthers che non riesce a replicare e Wright che le prova tutte per recuperare, anche una reverse ben neutralizzata da Paul Vellano allo scadere del terzo quarto. Dopo il cambio di campo la difesa riporta in campo Hennessey in ottima posizione e arriva il Td di Pooda con una corsa di 35 yarda per il 38-22 grazie all’infallibile sinistro di Felli. Prima della fine arriva il Td di Wright, con la trasformazione da 2 sventata da Rossi che fissa il 38-28 finale con la difesa Panthers che negli ultimi secondi argina i tentativi disperati di Wright di trovare i suoi ricevitori in profondità. Ma preoccupano le condizioni di Hennessey, per un colpo alla mano già infortunata nella gara d’esordio. Fortunatamente ci sarà più di un mese di tempo per rimettere in sesto il QB e gli altri infortunati per un avvincente post season con i Panthers protagonisti.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Football Americano