Connect with us
 
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

Semifinale IFL: Giants – Panthers 30-25, gli highlights e l’intervista al presidente Bonvicini

Football Americano

Semifinale IFL: Giants – Panthers 30-25, gli highlights e l’intervista al presidente Bonvicini

I Giants a festeggiare, i Panthers a ringraziare il proprio numeroso pubblico che dalla tribuna del Tardini ha calorosamente provato a spingere i neroargento verso una vittoria sfuggita beffarda per pochi punti.

C’è tanta amarezza nel non poter disputare l’Italian Bowl del 7 luglio che si giocherà al Lanfranchi già teatro del secondo scudetto neroargento nel 2011: ma a sfidare i favoritissimi Seamen saranno i Giants Bolzano che quest’opportunità la meritatano sul campo al termine di una sfida emozionante e in bilico fino agli ultimi secondi.

All’ingresso delle squadre in campo sfilano anche i ragazzi del flag football, l’Under 13 campione d’Italia e l’Under 15 terza alle finali di Grosseto, poi inizia l’ennesima sfida tra Panthers e Giants, un classico del football italiano, una partita che regala sempre emozioni forti. Primo possesso per i Panthers che avanzano con un’ottima portata di Malpeli Avalli, ma la difesa Giants mette grande pressione su Monardi e qualche errore forse dettato dall’emozione costringono i neroargento al punt. Ma anche Brown non ha vita facile con Belli, Bernardoni e compagni e il possesso torna ai Panthers. Monardi avanza con le portate di Malpeli avalli e con un ricezione di Rocky Ciasulli, ingaggiato proprio per i playoff a sostituire l’infortunato Alinovi. La difesa Giants argina l’avanzata dei neroargento sulle 25 yards. Felli calcia il field goal e mette i primi punti sul tabellone, 3-0 Panthers.
La reazione dei Giants non si fa attendere, il qb Brown, nonostante la costante ressione della difesa di casa, piazza il primo acuto di giornata: lancio per Bonacci che si libera alle spalle della difesa Panthers arpiona l’ovale e si invola nonostante i tentativi di recupero fino al TD. Dalla Vecchia mette il punto addizionale per il 7-3 Giants. Tra la fine del primo quarto e l’inizio del secondo Monardi costruisce un lungo drive con le corse di Malpeli Avalli, le ricezioni di Ciasulli e Durham e l’apporto di McMakin che si mette anche al servizio dell’attacco. Ma anche stavolta manca il guizzo finale e Papoccia si affida ancora a Felli che segna altri tre punti per il 6-7.
La difesa neroargento non concede nemmeno un down a Brown e compagni e Monardi torna in campo, anche il numero 9 di casa prova il big play con Durham, con l’americano che riceve in acrobazia a 4 yards dal Td, che poi Malpeli Avalli segna con una corsa verso sinistra e un taglio micidiale al centro, ma che viene annullato per un fallo. Ma tre giochi dopo il Td arriva con una bella combinazione Monardi Ciasulli che trasformata da Felli da il massimo vantaggio Panthers, 13-7. Prima dell’intervallo la difesa Panthers sfiora un intercetto con De Jesus e concede un ultimo possesso a Monardi e compagni. Una corsa di Durham porta l’ovale vicino alla red zone, Poi lo stesso Durham riceve in Td, poggiando due volte il piede in end zone, il secondo sulla linea bianca con la polvere che si alza come si può ben vedere dal replay, ma gli arbitri considerano out la ricezione. Ancora una volta tocca a Felli che compie l’unico errore di una partita perfetta e le squadre vanno al riposo sul 13-7.

In apertura di ripresa la partita sembra girare a favore dei Panthers che piazzano subito un intercetto con Canali, ma un errore della difesa costa caro ai parmigiani: Alex Ferrari non trova alcuna opposizione nella linea d’attacco e va diretto su Monardi che non se ne accorge riuscendo a provocare un fumble, ovale raccolto da Blicari che resiste al placcaggio disperato di Bianchi e vola in TD. Della Vecchia trasforma per il sorpasso Giants, 14-13.
Dopo due cambi di possesso, con Grossi che firma ben due sack, i Panthers guadagnano yards con le corse di Malpeli Avalli e una ricezione di Durham, ma ancora una volta manca la rifinitura, ed è il piede di Felli a riportare avanti i Panthers per 16-14. Brown si dimostra qb di razza e nonostante l’ennesimo sack, stavolta firmato da Belli, dopo l’ultimo cambio di campo trova il secondo big play di giornata in collaborazione con Mike Simone che elude la guardia di Vasini e Ciasulli, sfuggendo anche alla telecamera, e copre indisturbato le quaranta yards che lo separano dal TD. trasformazione da due che va a segno al secondo tentativo da distanza ravvicinata per un fallo sul primo tentativo non andato a buon fine. Il tabellone recita Giants 22, Panthers 16. La reazione dei Panthers si concretizza in un lungo drive caratterizzato dalle ricezioni di ciasulli e Durham, e conclusa da una corsa di McMakin che con la trasformazione di Felli vale il nuovo vantaggio Panthers, 23-22.
Di nuovo in attacco i Giants con Brown molto freddo nonostante la pressione che lancia Bonacci che riceve sulla linea dell’out e rompe un placcaggio guadagnando altre 15 yards. Poi i Giants sorprendono la difesa di casa con Brown che si trasforma in ricevitore e porta palla fino a 5 yards dal Td. E’ lo stesso Qb a segnare il TD che riporta avanti i Giants penetrando troppo facilmente nella difesa di casa. I rossoblu tentano la trasformazione da due, la ricezione di Marco Bonacci è al limite della end zone, decisione giusta quella di convalidare con i Giants che si trovano avanti per 30-23. C’è ancora tempo per recuperare ma un tentativo di Monardi per Durham in profondità viene intercettato da Steward mettendo di fatto fine ai giochi. Negli ultimi secondi Brown concede una safety per far scadere il tempo senza consentire che il possesso torni alle Pantere e i Giants vincono la partita per 30-25.

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Football Americano

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi