© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Football Americano

Trasferta a Bolzano per i Panthers che sfidano i Giants con tante assenze e senza coach Papoccia

Trasferta a Bolzano per i Panthers che sfidano i Giants con tante assenze e senza coach Papoccia

Penultima trasferta della regular season per i Panthers, in partenza per Bolzano dove, domenica alle ore 15:00, incroceranno i caschi con i locali Giants.

Ennesima sfida tra queste due compagini, che hanno quasi sempre dato vita ad incontri molto spettacolari ed equilibrati, giocati sempre sul filo di lana.
Obiettivo post season per i due teams, entrambi reduci da tre vittorie consecutive, con gli altoatesini che si trovano attualmente al terzo posto e che, in caso di successo, si avvicinerebbero al secondo posto detenuto proprio dai Panthers.
Ducali che cercheranno il colpaccio che metterebbe in cassaforte la piazza d’onore e garantirebbe la prima gara di play-off tra le mura amiche.

Come se non bastasse la conclamata forza degli avversari, gli uomini di Papoccia dovranno ancora una volta fare il conto anche con le assenze; qualche lumicino di speranza è ancora acceso per i possibili rientri di Nobile e Bernardoni, mentre difficilmente sarà dalla partita la safety Turner, alle prese con un problema muscolare.
Ma stavolta i Panthers decidono di fare le cose in grande ed allora anche in sideline ci sarà uno spazio vuoto, con l’head coach Papoccia assente per un impegno inderogabile.
Assenza importante ma, cercando sempre il lato positivo delle cose, un bel passo avanti rispetto alla stagione scorsa, quando a Bolzano i neroargento si presentarono con il coaching staff composto dal solo GP Zardin.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Football Americano