Entra in contatto:

Motori

La Dallara torna in Formula 1 con gli spagnoli Campos-Meta

La Dallara torna in Formula 1 con gli spagnoli Campos-Meta

C’è anche la Dallara nella lista dei costruttori iscritti dalla FIA al prossimo mondiale di F1. Lo ha reso noto ieri mattina, la Federazione Internazionale (FIA). La Dallara rientra in F1 a fianco di un nuovo team, tutto spagnolo, “Campos-Meta” che per primo aveva inviato alla FIA l’iscrizione al Mondiale 2010. Per la Campos-Meta la Dallara curerà la progettazione, lo sviluppo e la costruzione della nuova vettura di F1. Come annunciato dallo stesso ing. Dallara, appena ricevuta la notizia ufficiale dell’avvenuta iscrizione al mondiale, la nuova vettura si chiamerà “Campos – Dallara”. Un team “dedicato” di 40 tecnici (destinati a diventare 80, nei prossimi mesi) è già al lavoro, da due mesi, a Varano de’ Melegari (Pr), dove ha sede lo stabilimento della Dallara, con l’obiettivo di iniziare le prove di galleria del vento già dal prossimo mese di luglio.

Per la factory emiliana questa non è la prima esperienza in F1: dopo aver preso parte a cinque campionati del mondo (dal 1988 al 1992) come costruttore delle vetture BMS per la Scuderia Italia, la Dallara ha collaborato con Honda (1998) e Midland (2006) per progetti analoghi.
Con il team “Campos –Meta” risultano iscritte anche due nuove squadre, Manor Gp e US F.1 (primo team americano di F1).

LA STORIA. La Dallara Automobili è una azienda italiana costruttrice di automobili da competizione, fondata nel 1972 a Varano de’ Melegari dall’ ing. Giampaolo Dallara.
La sua attività spazia in vari campi, dalle formule minori fino alla Formula 1 in cui ha gareggiato dalla stagione 1988 a quella del 1992, quale fornitrice dei telai della Scuderia Italia. Piloti che hanno gareggiato in Formula 1 con quest’auto sono, tra gli altri, Andrea de Cesaris, Pierluigi Martini, Emanuele Pirro, Gianni Morbidelli, Alex Caffi e Jyrki Järvilehto.

Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Motori