Entra in contatto:

Motori

Motocross, Internazionali d'Italia: Team Moto Idea bloccato da un virus

Motocross, Internazionali d'Italia: Team Moto Idea bloccato da un virus

Una infiammazione intestinale ha colpito due terzi dei piloti della compagine emiliana alla vigilia della gara. Solo Valente resiste in gara 1 ma poi è costretto al ritiro nella manche di chiusura.

Un debutto alquanto travagliato e povero di risultati, questo in sintesi è il resoconto dell’appuntamento con gli Internazionali d’Italia Motocross. Per il Team Moto Idea la trasferta in quel di Montevarchi si è dimostrata una débacle. Già dal sabato notte forti dolori hanno fermato Davide Violi che, debilitato, non ha preso il via alle qualifiche della domenica mattina. Pur non al top, Alessandro Valente sembrava essere stato risparmiato da questo handicap. Puntualmente è sceso in pista per le qualifiche, chiudendo con un non brillante 17° posto nel gruppo B. La prima manche, per il pilota abruzzese, si è rivelata all’insegna della rimonta. Condizionato dalla posizione al cancello non alquanto favorevole, Alessandro non ha avuto comunque un buon sprint iniziale, transitando al primo giro in 24.a piazza. Su di un terreno non facile, Valente alla fine chiude in 21.a posizione. Peggio è andata in gara 2 quando il malore si è fatto sentire anche per lui. Dopo un avvio migliore, transitato 20° al primo giro, a metà gara è costretto a calare il ritmo finché non decide di prendere la via dei box.

Alessandro Valente

“Una giornata da dimenticare. Sotto tutti gli aspetti. Già questa pista non mi piace, poi oggi era molto viscida ed in queste condizioni fisiche non è stato semplice gareggiare. Spero di rimettermi al più presto per essere al meglio, tra due settimane, per l’appuntamento di Castiglione.”

L’altro alfiere del Team Moto Idea, Davide Bertugli non è riuscito a superare lo scoglio delle qualifiche nella MX1 che, qui a Montevarchi, ha visto scendere in pista fior fior di piloti del Mondiale Motocross. Il modenese per tre quarti del tempo a disposizione ha ben sperato visto che si trovava in 21.a posizione, potendo così essere schierato come 1^ riserva, ma poi le speranze si sono infrante alla fine del tempo disponibile per la rimonta di un altro avversario che gli ha soffiato questa possibilità, finendo 22° del suo gruppo.

“Davvero un week end troppo sfortunato!” – esorta Simone Camisa alla fine di questa travagliata giornata – “Purtroppo il malore che ha colpito due su tre dei nostri piloti non ci ha reso onore e ripagati dello sforzo di questa giornata. Questi Internazionali sono cominciati male ma spero che il periodo nero finisca… al più presto. Valente si è difeso bene in gara 1 poi nella seconda non ce l’ha più fatta. Bertugli è stato bravo! Per un pilota da regionale non era facile qualificarsi oggi e ci è arrivato vicino. Speriamo nella prossima.”

Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Motori