© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Motori

5° Ronde Monte Caio: vincono Miele-Beltrame, secondi i parmigiani Castagnoli-Minetti

5° Ronde Monte Caio: vincono Miele-Beltrame, secondi i parmigiani Castagnoli-Minetti

Il driver di Olgiate Olona (VA) Mauro Miele con l’alessandrino Luca Beltrame su di una BMW M3 di classe A8, aggiudicandosi due prove speciali sulle quattro in programma, impiegando un tempo totale (somma dei tre migliori passaggi) di 20’35”9 si aggiudicano così il 5° Ronde Monte Caio edizione 2014. Hanno tenuto duro sino alla fine, migliorando di prova in prova ma alla fine hanno comunque compiuto un mezzo miracolo giungendo secondi assoluti: sono i coniugi parmensi Fausto Castagnoli e Silvia Minetti vincitori delle prime due speciali con una Peugeot 106 gruppo A staccati alla fine di soli 5”0. Questo risultato gli vale anche la vittoria del Trofeo Parmigiano Reggiano iniziato al Rally delle Colline Matildiche disputato il mese scorso aggiudicandosi così l’utilizzo gratuito di una Peugeot 208 R2B ad una gara nel 2015. Hanno invece dovuto lottare con grinta e determinazione ogni metro di prova speciale i reggiani Gianluca Tosi ed Alessandro Del Barba per riuscire a conquistare il bronzo con una Renault New Clio R3C staccata alla fine dai leader di 9”9 ma ottimi vincitori della classe R3C. Quarti in classifica i livornesi Senigalesi-Morganti con una Peugeot 207 Super2000 +12”2 che precedono D’Arcio-Aldini su Renault Clio Super1600 a 13”8 (primi di classe). Paolo Zanni e Stefano Incerti chiudono sesti assoluti +24”7 e primi di A7, inoltre si classificano terzi nel Trofeo Parmigiano Reggiano aggiudicandosi due tute ignifughe. Settimi sono Montanari-Tamagnini su Clio Williams +41”6 precedendo la Citroen C2 S1600 di Galeazzi-Vernizzi +42”3. I modenesi Teneggi-Lamecchi sono noni assoluti a 43”3 e decimi chiudono gli astigiani Luca Cantamessa e Lisa Bollito +47”0 primi di classe N3 con una Renault Clio e vincitori ancora una volta del “Trofeo delle Merende Top” organizzato dal progetto “Io vinco nella ricerca”.

Per la cronaca il Trofeo delle Merende Junior se lo aggiudicano i reggiani Diego Dodaro e Silvia Maletti trentunesimi assoluti e primi di classe N2 con una Citroen Saxo, mentre il secondo premio del Trofeo Parmigiano Reggiano (iscrizioni gratuite al Colline Matildiche e Ronde Monte Caio 2015) se lo aggiudicano i reggiani Roberto e Stefano Costi giunti alla fine diciottesimi assoluti e quarti di classe N3.

PS4 – Monte Caio Km 10,280 – ore 15,06

Oltre i 14 minuti di ritardo sulla partenza della PS3, anche sull’ultima speciale se ne aggiungono altri 10 per ripristinare la prova rimuovendo i mezzi incidentati. Nebbia e nuvole basse iniziano ad insidiare il percorso di gara.

Sono ancora Miele-Beltrame i più veloci, anche se costretti ad alzare il loro miglior passaggio di 2”8 impiegando un tempo in prova di 6’51”3 per soli tre decimi davanti agli scatenati Tosi-Del Barba e sette decimi a Castagnoli-Minetti entrambi con il oro miglior riscontro cronometrico della giornata. Ottimo quarto tempo di D’Arcio-Aldini +1”9 seguiti da Senigalesi-Morganti +3”8 e da Zanni-Incerti +7”3. Settimo tempo in prova per Galezzi-Vernizzi +9”1 e ottavo di Montanari-Tamagnini +12”0. Chiudono la top ten Cantamessa-Bollito +12”2 primi di N3 e Teneggi-Lamecchi +15”1.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Motori