Connect with us

Motori

Campionato Italiano Motocross: buona la prima per il Team Moto Idea

Campionato Italiano Motocross: buona la prima per il Team Moto Idea

Bilancio positivo per il Team Moto Idea che a Mantova, in occasione dell'apertura del Campionato Italiano Motocross raggiunge risultati incoraggianti.

Sabato sera, di fronte a ospiti ed amici, la presentazione ufficiale della struttura. (Nella foto: da sinistra (in piedi) Simone Camisa, Christian Caviola, Luca Rossi (capo meccanico), Alessandro Zecchini (meccanico ed autista), Cristian Pini e Villiam Franchini (meccanici); (accasciati) Alessandro Valente e Davide Violi schierati in MX2, infine Davide Bertugli che gareggia in MX1).

Parte così l’avventura nel Campionato Italiano Motocross per il TEAM MOTO IDEA, torneo di riferimento per la struttura emiliana. Nella prima tappa mantovana il team al gran completo ha voluto dare un segnale forte predisponendo una presentazione della struttura e dei propri componenti per amici e sponsor che non sono mancati all’invito. Christian Caviola e Simone Camisa, assieme al presidente dell’Associazione Sportiva, Silvano Camisa, hanno dato il benvenuto agli intervenuti illustrando la compagine con i propri 3 alfieri: Valente, Violi e Bertugli, i piloti, assieme ai due manager ed altri quattro ragazzi completano le risorse umane schierate.

Il week end mantovano, come anticipato, è stato decisamente positivo. Con un tracciato davvero impegnativo i piloti del team emiliano si sono ben difesi. La giornata di sabato, passata con le prove cronometrate, ha portato i ragazzi del team ad essere raggruppati tutti nei gruppi A. Domenica mattina, con i tempi fatti registrare nel warm-up, si sono decise le posizioni di partenza al cancelletto. Nella MX2 Alessandro Valente è stato autore di un ottimo settimo tempo, seguito poco più lontano da Davide Violi con l’11°. Davide Bertugli, nella MX1, si è dovuto accontentare del 29° tempo.

La prima manche della MX2 ha visto un Valente altalenante, in termine di rendimento, che con una non perfetta partenza ha dovuto sin da subito recuperare. Al primo passaggio transita 10°, recupera due posizioni ma poi si attesta in nona piazza, solo sul finire di manche il pilota di Pineto ha un guizzo che lo porta a concludere in settima posizione. Peggio va a Violi che cade in avvio di gara. Alla fine non riesce a fare meglio della 27^ piazza. Gara 2 è all’insegna di un’altra partenza nelle retrovie per Valente che però alla seconda curva evita un groviglio di avversari e si ritrova decimo. Alla fine del primo giro è 8°. Sino a metà gara si alterna con il recupero di una posizione per poi ritornare in ottava finché non cade dovendo così recuperare. E’ undicesimo a metà gara ma Alessandro non si perde d’animo, recupera, chiudendo all’ottavo posto. Violi in questa ultima frazione non commette errori. Al primo passaggio transita 19° ma poi gradatamente recupera posizioni sino a concludere 13° sotto la bandiera a scacchi.

Nella MX1 Davide Bertugli ha dovuto fare i conti con una posizione al via non certo favorevole ma si è difeso egregiamente. I due risultati, rispettivamente 30° e 29°, non rendono onore all’impegno profuso dal pilota modenese che in gara 2 era riuscito a partire attorno alla 20^ posizione, poi una caduta ha compromesso tutto.

Alessandro Valente: “Con una pista così difficile ho cercato di non commettere errori pesanti che mi avrebbero pregiudicato una stagione, pur cercando di dare il meglio. Questo tracciato non mi si addice e poi c’erano tanti canali profondi. Le partenze non sono state il mio forte e nella prima gara ho guidato teso e le braccia mi si sono indurite. Al secondo via sono uscito dal cancello tra gli ultimi ma alla seconda curva sono andato tutto largo evitando un gruppetto fermo. Peccato per la caduta, ho preso una buca e mi sono cappottato ma sono riuscito a recuperare. Diciamo che tutto sommato sono soddisfatto.”

Davide Violi: “Nella prima gara sono subito caduto, peccato perché poi non sono più riuscito a riprendere il ritmo ed ho finito nelle retrovie. Gara 2 è andata decisamente meglio anche se la partenza non è stata delle migliori. Ho recuperato e quindi, direi, che sono contento a metà per la prestazione di oggi.”

Christian Caviola: “Alla fine della prima gara non ero soddisfatto: Violi è caduto subito e Valente non l’ho visto così determinato come vorrei che fosse. Poi con la seconda manche mi sono rinfrancato. Ho visto i ragazzi affrontare la gara con più mordente ed è questo che voglio da loro!”

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Motori

© RIPRODUZIONE RISERVATA