© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Motori

Nel weekend, all’autodromo Paletti, l’atteso ritorno della Varano Cup

Nel weekend, all’autodromo Paletti, l’atteso ritorno della Varano Cup

Nel weekend alle porte l’Autodromo di Varano de’ Melegari apre ufficialmente il proprio calendario motociclistico, con l’atteso ritorno a distanza di qualche anno della Varano Cup. L’appuntamento, organizzato dal Motoclub Varano sotto l’egida della Federazione Motociclistica Italiana, è una competizione in prova unica aperta alle classi 125 Open, 600 Open, SuperOpen e ProRace, quest’ultima suddivisa a sua volta in 600, 1000 e Naked. La formula offre libertà nella scelta dei pneumatici, e non impone particolari vincoli sulla benzina utilizzata.

Si profila senza dubbio una intensa attività al “Riccardo Paletti”, sin dal sabato mattina. Le categorie 600 Open, 1000, Naked Open, SuperOpen e ProRace disputeranno aggregate prove e qualifiche, con il primo turno libero fissato alle ore 9:00. La 125 Open sarà invece in azione a partire dalle 9:15. Nel pomeriggio, alle 14:15, la prima qualifica per 600 Open/1000 SuperOpen/Pro-Race, seguita dalla Q2 alle 17:35. La 125 Open, invece, affronterà Q1 e Q2 domenica mattina, rispettivamente alle 8:55 e alle 12:50.

Domenica pomeriggio la Varano Cup giungerà al culmine con le gare. Alle 14:50 si daranno battaglia 600 Open, Pro-Race 600 e Naked, mentre alle 15:25 sarà la volta di 1000 SuperOpen e Pro-Race 1000. In entrambe le manche la distanza sarà di 12 giri. Alle 17:40, infine, la sfida della 125 Open che si articolerà su 10 giri, completando il ricco evento sul circuito parmense.

Ad arricchire il programma della manifestazione ci saranno inoltre i Trofei Malossi, con la prima tappa di Trofeo Nazionale Scooter Velocità, TMax Cup e SuperScooter 4Stroke, assieme alla prima prova del girone Nord. Presente anche la Yamaha 125 R Cup, il monomarca della casa giapponese riservato ai giovani tra i 14 e i 25 anni.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Motori