Entra in contatto:

Motori

A maggio l’Asi Motoshow torna all’autodromo di Varano

A maggio l’Asi Motoshow torna all’autodromo di Varano

L’Autodromo di Varano de’ Melegari ha un altro appuntamento importante fissato nel calendario 2022: quello del 6, 7 e 8 maggio per celebrare il ventennale dell’ASI Motoshow, che trasformerà ancora una volta il circuito “Riccardo Paletti” nella capitale mondiale del motociclismo storico.

L’ASI Motoshow, evento di rilevanza internazionale, nel 2020 e nel 2021 non si è potuto svolgere per le difficoltà create dalla pandemia Covid-19. L’obiettivo per il prossimo anno dell’Automotoclub Storico Italiano e della SO.GE.S.A, la società che gestisce l’impianto parmense, è quindi il ritorno in grande stile di questo vero e proprio “museo dinamico”.

La kermesse è tra i fiori all’occhiello per il tracciato della Motor Valley, accogliendo, fra paddock e pista, centinaia di mezzi a due ruote (e sidecar) di tutti i generi e i periodi: da quelli di inizio XX secolo, quasi da pionieri, fino ai bolidi da competizione degli anni Novanta, in rappresentanza di diverse generazioni. Il programma è sempre arricchito dalla presenza di grandi piloti del passato quali ospiti, tra cui si ricordano nelle edizioni recenti Giacomo Agostini, Loris Capirossi, Freddie Spencer, Phil Read, Pierfrancesco Chili e Carlo Ubbiali, saliti anche in sella alle moto che li hanno resi indimenticabili nella suggestiva “Parata dei Campioni”.

Uno dei punti fermi dell’ASI Motoshow è sempre stato l’ingresso gratuito per gli appassionati, che negli anni precedenti hanno potuto apprezzare da vicino un inestimabile patrimonio tecnico, sportivo e umano legato all’universo motociclistico.

Per maggiori informazioni sulle attività dell’impianto di Varano de’ Melegari è disponibile il sito ufficiale autodromovarano.it.

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Motori