© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Motori

Jolli Corse: Galeazzi a Bassano per fare bottino pieno

Jolli Corse: Galeazzi a Bassano per fare bottino pieno

Il bottino che conta è lì. A portata di mano, o quasi. A separare Andrea Galeazzi e Jolli Corse dal titolo di raggruppamento S1600/R3T/R3C della International Rally Cup 2019 ci sono 471 chilometri di gara (123 dei quali cronometrati): quelli del rally Città di Bassano, quinta ed ultima tappa della sempre avvincente serie per asfaltisti, in programma per venerdì 27 e sabato 28 settembre.

A Bassano, il 40enne di Lagrimone si presenterà con il quotato navigatore di Varano de’ Melegari Daniele Pellegrini, con il quale condividerà ancora una volta la Citroen DS3 con la quale i due hanno ben figurato nelle due precedenti prove dell’IRCup disputate, raccogliendo la vittoria di raggruppamento all’Appennino Reggiano ed il secondo posto al Taro. Ora, è arrivato il momento della resa dei conti, appuntamento al quale Galeazzi si presenta in seconda posizione nella classifica del raggruppamento, a tre punti da un leader che, però, a sorpresa non figura nell’elenco iscritti della proverbialmente durissima gara bassanese.

Così, Galeazzi-Pellegrini disporranno di un prezioso quanto inatteso match-point che deve essere messo a segno a tutti i costi: “Ammetto che sono un po’ stupito per lo scenario che si è presentato alla vigilia del rally di Bassano; al di là dell’assenza dei nostri rivali diretti, mi colpisce il fatto che possiamo conquistare il titolo pur avendo disputato meno gare di quelle in calendario. Questo significa che, quando abbiamo corso, abbiamo davvero fatto il massimo. A questo punto, partiamo per il Veneto per chiudere la partita: non sarà un passeggiata, perché il Bassano è un rally che mi dicono essere bellissimo ma al quale si deve dare del lei per via del suo elevato tasso tecnico: l’IRCup ha davvero scelto il teatro più probante per il gran finale di stagione. Per noi, sarà essenziale svolgere le ricognizioni pre-gara nel modo migliore per essere il più pronti possibile quando si tratterà di pestare sull’acceleratore. Confido nell’ottimo lavoro svolto dal team sulla nostra Citroen DS3 e, come sempre, anche sull’ottimo affiatamento con Daniele”.

(Foto Formula News)

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Motori