Connect with us

Motori

La Formula X di scena a Varano

La Formula X di scena a Varano

La Formula X Italian Series è pronta per riaccendere i motori in occasione del secondo round stagionale in programma il 27-28 aprile presso l’Autodromo Riccardo Paletti di Varano de’ Melegari, in un week-end caratterizzato ancora una volta da grandi numeri per la serie tricolore Uisp: saranno infatti 160 gli iscritti ai nastri di partenza, suddivisi in nove categorie che regaleranno spettacolo ed emozioni.

Il campionato Predator’s riservato alle vetture di ultima generazione firmate da Corrado Cusi riparte con Stefano Palummieri al comando della graduatoria assoluta, grazie al successo ed al secondo posto ottenuti in occasione delle due manche svoltesi nella tappa inaugurale. Il pilota del team PLM Racing dovrà Guardarsi le spalle da una serie di avversari pronti a dargli del filo da torcere, a partire dal giovane spagnolo Ivan Machado Perez, senza dimenticare Davide Critelli (vincitore di gara-1 a Cremona), Francesco Atzori ed il popolare Youtuber Alberto Naska. Da sottolineare inoltre la presenza al via dell’Harp Racing Team con tre monoposto (affidate a Francesco Solfaroli, Giacomo Ghermandi e Federico Dolci) ed il debutto stagionale di Stefano Noal con il team Derva Corse.

Dopo la doppietta siglata da Mario Neri in Formula X a Cremona, la categoria che vede al via un variegato lotto di monoposto promette di regalare scintille a Varano. A partire con i favori del pronostico nuovamente l’esperto pilota del Regium Motorsport, il quale però dovrà fare i conti con Marco Minelli (al volante della velocissima Dallara F314 reduce dal Grand Prix di Macau) ed un’agguerrita schiera di Formula Renault: tra di essi i portacolori del team Not Only Motorsport, ovvero Giancarlo De Virgilis, Matteo Roccadelli e Fabio De Prisco, così come Laurence Balestrini (Viola Racing) e Marco De Toffol (Derva Corse). Al via anche il giovane Benjamin Cartery al volante di una Formula 4, mentre saranno della partita tra gli altri anche Giorgio Berto (Dallara F308) e Saul Gorlato (Formula Tatuus Abarth).

La G1 Series vedrà ancora una volta le vettura spinte dal propulsore Aprilia darsi battaglia su quello che rappresenta il circuito di Casa per la scuderia fondata da Tamir Plachinsky e Gil Zakay. Il campione in carica Yarin Stern punta a bissare il successo colto in gara-1 a Cremona, ma dovrà vedersela soprattutto con la concorrenza del leader del campionato Salvatore Liotti, abile a sfruttare il contatto verificatosi nella manche seguente tra lo stesso Stern e Vettori per cogliere il suo primo successo stagionale. Pronti a ritagliarsi un ruolo da protagonisti anche il pilota locale Davide Dallara, Costantino Peroni ed il portoghese Miguel Matos, mentre il simdriver Enzo Bonito punterà a continuare il proprio apprendistato dopo l’esordio nel round precedente.

Grandi novità nella nuova serie inaugurata quest’anno, la GT Light. Per la prima volta ci sarà in gara la splendida Spice-X, l’avveniristica vettura progettata dal designer Fabrizio Pepe e che sarà portata in pista da Luca Panizzi e Lorenzo Semprini. Occhi puntati anche sulla sfida in casa Mitjet, con il giovane Daniel Grimaldi che mira a ripetere il successo colto all’esordio a Cremona, mentre protagonista sarà anche Mauro Guastamacchia (Aggressive Team).

Dopo lo spettacolare esordio stagionale che ha registrato il successo di Adriano Albano, il campionato Predator’s torna in azione nella sua nuova formula in gara unica. Ben 24 le monoposto al via, con gli esperti Ugo Corradi, Andrea Galluzzi, Daniele Zambelli e Fabio Turchetto che dovranno confrontarsi con le nuove leve provenienti dal mondo delle gare virtuali, rappresentate tra gli altri da Amos Laurito, Matteo Sorgiacomo e Alvise Ciotti (Simracing Motorsport).

Grande interesse anche attorno ai due campionati ‘storici’, con la Formula Class Junior Italia che si conferma in piena salute grazie alle 26 vetture presenti ai nastri di partenza. Il team Stilo Corse tenterà di imporre nuovamente la propria egemonia con il velocissimo Marco Visconti, ma a contendergli il trono non mancheranno sicuri protagonisti del campionato quali Paolo Collivadino (per l’ultima volta al via della Superjunior preparata dai fratelli Riponi, prima di passare alla nuova monoposto elettrica), Massimo Galli, Riccardo Calegari, Giuliano Zecchetti e Tiziano Frattini.

Ben 30 le vetture che si sfideranno nella categoria Turismo. Enrico Battaglia e Albano Fabbri promettono di rinnovare la bagarre già emersa nel primo appuntamento stagionale, ma attenzione tra gli altri anche alla Cayman di Pierluigi Nebuloni, alla BMW E46 di Amedeo Fico e alla Megane di Sergio Galbusera. Per quanto riguarda le spettacolari Legends, il divertimento in pista sarà assicurato con Kevin Liguori che punta a confermare la propria leadership dopo l’esordio vincente di Cremona.

L’evento sarà trasmesso nella giornata di Domenica in diretta streaming sui canali Social della Formula X nel canale You Tube e pagina Facebook e sul sito web LiveGP.it, con il primo collegamento che scatterà alle ore 9:30 per un totale di tredici gare e due sessioni di qualifica. Gli spettatori che vorranno recarsi in autodromo avranno l’opportunità di accedere al paddock, incontrare i piloti e provare i simulatori di guida allestiti presso l’hospitality del campionato. Dopo lo svolgimento delle sessioni di prove libere e delle qualifiche, le gare inizieranno già nella giornata di Sabato 27, con la prima manche della Formula Classic che aprirà le danze alle ore 14:40, seguita da Formula X, GT Light e Predator’s Challenge. Il piatto forte del week-end è previsto nella giornata seguente, con le qualifiche e le restanti tredici gare in programma che vedranno l’attività in pista protrarsi dalle 8:25 del mattino per un totale di circa dieci ore.

 

 

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Motori

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi