Entra in contatto:

Motori

Manici resta saldamente al comando nella classe Naked & Adv

Manici resta saldamente al comando nella classe Naked & Adv

Il gran caldo ha caratterizzato la quarta tappa del campionato italiano velocita in salita disputata domenica scorsa sul tracciato che da Isola del Liri sale ad Arpino in provincia di Frosinone.

Solo due i piloti del team Manici presenti a causa del forfait all’ultimo momento di Giovannoni fermato da un problema fisico.
Dopo i numerosi problemi dello scorso anno la manifestazione ha cambiato organizzatore passando nelle mani del Moto Club Castelliri riders Ciociaria, che ha organizzato bene la gara che nonostante la grande distanza in km per quasi tutti i piloti contava comunque oltre 100 iscritti divisi tra le varie categorie.

Manici per problemi di lavoro ha raggiunto solo sabato mattina il paddock della gara dopo una notte passata alla guida, questo unito al gran caldo ha reso la giornata di prove libere davvero pesanti, ma il pilota nevianese ha comunque terminato la giornata facendo registrare ottimi tempi, cosi come quelli ottenuti da Luca Pioli con la sua Husquarna nelle Supermoto.

Domenica dopo un piccolo problema tecnico occorso nelle prove cronometrate per Manici sono arrivati due primi posti nella classe Naked & Adv., mentre per Pioli che ha dichiarato di non trovarsi a perfetto agio su questo tracciato sono arrivati due terzi posti nella classe Supermoto.

A questo punto della stagione dopo quattro prove troviamo Manici saldamente al comando nella classe Naked & Adv. dove precede Cerruti e Cazzin, mentre Pioli si trova al secondo posto della classe Supermoto dietro al pluri Campione Italiano Matarazzo.

Prossimo appuntamento fra tre settimane a Spoleto dove andranno in scena gara 5-6 del Civs unitamente alla quinta tappa dell’Europeo Salita.

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Motori