Connect with us

Motori

Moto Varano 2015, seconda prova: i risultati del weekend

Moto Varano 2015, seconda prova: i risultati del weekend

Va in archivio anche la seconda prova del Trofeo Moto Varano 2015. In una giornata ricca di competizione e spirito sportivo, oltre un centinaio (?) di centauri si sono affrontati per decretare i vincitori delle proprie categorie.

La mattina di domenica si è aperta con il primo turno di prove ufficiali della 125 Open che ha visto Baldassarre ottenere il miglior crono in 1’12”696, che gli è valso la pole position grazie all’innalzamento delle temperature che hanno reso impossibile migliorare il tempo nel secondo turno. Alle sue spalle sono partiti Suardi e Della Bianca, tra loro separati da 26 millesimi.

Tra le Naked il fresco del mattino ha permesso a Gaggiolo di issarsi in vetta alla combinata dei turni di ufficiali, e grazie al crono di 1’12”001 di ottenere la pole position, davanti Ruggiero e Toini, che ieri invece non aveva disputato il primo turno, rispettivamente distaccato di 0”336 3 0”435.

Nelle mani della Honda di Fortnuati invece la pole position della Pro Race/CRV che in 1’12”511 ha sbaragliato la concorrenza precedendo Prignatale, primo della categoria C6, e Treccani.

Pole position di Giovanella tra le 600 Moto di Serie che in 1’11”048 ha preceduto per 107 millesimi la Honda di Lolli, mentre grazie al primo tempo di sabato pomeriggio, Perseghin ha mantenuto la terza piazzola in sella alla sua Honda. Tiratissima la lotta per la partenza al palo della Race Attack 600 che ha visto Messori avere la meglio nei confronti di Carniglia per soli 52 millesimi. Nella Race Attack 1000 invece ha resistito il primato di ieri, ottenuto da Puttini in 1’12”781, davanti a Nonella e Ornati. Colpaccio di Corradi invece nella 600 Varano/Motoestate che si è aggiudicato la pole in 1’08”247, con 641 millesimi di vantaggio su Renaudo e 0”924 su Larini. Nelle 1000 invece Traversaro ha avuto la meglio su Accornero in 1’08”280, avvicinandosi a soli 6 millesimi oggi al crono di ieri, che gli è di fatto valso la pole.

La prima gara, disputatasi alle 13:15 è stata quella dei Sidecar, che ha visto Ozimo/Zanarini conquistare il successo al termine delle 10 tornate percorse con 11”944 di vantaggio nei confronti di Brutti/Brutti. A chiudere il podio, tutto composto da Suzuki LCR, è salito il duo Dente/Mignogna.

In volata l’arrivo della Naked, che hanno visto Ruggiero ottenere la vittoria al termine delle 10 tornate concluse in 12’07”072 con soli 307 millesimi a dividere la sua MV Augusta dalla Triumph di Gaggiolo. A chiudere il podio un’altra Triumph, quella di Masciocchi.

Racchiuso in 639 millesimi il podio della 600 Moto di Serie che ha visto Tarenzi avere la meglio su Perseghin e Lolli al termine dei 14’33”679 con tre Honda che hanno avuto accesso alle premiazioni finali. Messori si è imposto invece nella gara-1 Race Attack 600 salendo sul podio insieme a Mazzili e Tarquni. Nella Race Attack 1000 invece Nonella si è aggiudicato gara-1 davanti a Rigamonti e Carminati.

Larini si è aggiudicato la vittoria della 600 Moto Varano/Motoestate concludendo in solitaria i 12 giri di corsa in 14’02”731, aprendo un podio che ha visto tre differenti case: dietro alla sua Yamaha si è infatti posizionata la Kawasaki di Lo Bartolo, e la Honda di Rosso.

Ancora una vittoria per Traversaro nella 1000, che ha tagliato il traguardo delle 12 tornate di gara previste in 13’57”617, con 7”183 di vantaggio nei confronti di Accornero, che ha cercato di insidiare il successo del ligure. A completare il podio è salito Di Vora a 10”460 dalla vetta.

Le 10 tornate della Pro Race/CRV sono andate nelle mani della Honda di Fortunati, che ha preceduto sotto la bandiera a scacchi Solera e Treccani. Baldassarre si è invece aggiudicato la vittoria nella 125 Open, andando a precedere Suardi e Goffi sotto la bandiera a scacchi.

La chiusura di giornata è andata alla seconda gara della Race Attack, che ha visto il successo di Messori nella 600 e di Nonella nella 1000. Prossimo appuntamento il 20 e 21 giugno per le Varano Club Races

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Motori

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi