Connect with us

Motori

Motocross, la Fontanesi in Portogallo: «Punto al massimo»

Motocross, la Fontanesi in Portogallo: «Punto al massimo»

Il Mondiale Motocross Femminile non conosce soste. Dopo il round di Trento, svoltosi domenica scorsa, il circus si è già trasferito ad Agueda (Portogallo) per il secondo appuntamento della stagione.

L’occasione diventa così ghiotta per Kiara Fontanesi che dopo avere mostrato il suo enorme potenziale, è pronta a prendersi la rivincita sul tecnico tracciato portoghese, dopo il terzo posto conquistato in Italia, che vale il secondo posto in classifica a pari merito con Duncan.

Il weekend di gara si preannuncia come sempre entusiasmante con Kiara che dovrà vedersela da Duncan, Van De Ven e Papenmeier. Unica incognita è rappresentata dalla possibile fitta pioggia che potrebbe cadere sulla cittadina portoghese e rivoluzionare i valori in campo.

Kiara dopo le due manche corse in rimonta a Trento ha mostrato grande potenziale e una guida fluida e ancora una volta sarà lei il pilota da battere su di un circuito che ha visto correre le ragazze nel 2010. In quell’occasione, la portacolori del Fonta MX Yamaha, era al secondo anno di mondiale e chiuse al quinto posto assoluto.

Le due manche del GP Portogallo saranno visibili sul sito MXGP o quello di corsedimoto, sottoscrivendo abbonamento per la gara singola o per tutte le gare. Il primo start è in programma per sabato, mentre la seconda manche si correrà domenica mattina.

Kiara Fontanesi: ”Anche in Portogallo voglio divertirmi e ottenere il massimo. L’obbiettivo è quello di vincere manche e il Gran Premio. Sarà come sempre una gara combattuta, ma sono pronta e in forma per dare l’assalto alla tabella rossa. Spero non piova a dirotto, come dicono le previsioni, perché in quel caso tutto potrebbe cambiare in quanto con il fango le sorprese sono sempre dietro l’angolo. Comunque se così sarà, necessario tenere i nervi calmi e usare l’intelligenza”.

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Motori