Connect with us

Motori

Soddisfazioni e qualche delusione per Collecchio Corse

Soddisfazioni e qualche delusione per Collecchio Corse

La scuderia di San Michele Gatti coglie con Minardi-Ferretti (foto Amicorally) un netto successo di classe A6 al Rally della Lanterna, gara che per contro vede la mancata partenza di Oppici-Pisati per noie meccaniche. Al Città di Pistoia, Parentelli-Toffolo sono invece buoni secondi in classe A5.

L’Appennino ligure distilla gioie e delusioni, quello toscano solo soddisfazioni: questo è quanto raccoglie Collecchio Corse dal doppio impegno di domenica scorsa, affrontato con tre suoi equipaggi.

Al rally della Lanterna e della Val d’Aveto (valido per la Coppa Rally di Zona ligure e lombarda), i ducali Massimo Minardi e Francesca Ferretti portano la Citroen C2 preparata in Collecchio Corse ad un convincente successo di classe A6; l’esperto pilota e la giovane navigatrice fanno davvero tutto benissimo, assicurandosi il successo parziale in tutte le sei prove speciali disputate e mettendo progressivamente al sicuro il primato con un passo più che convincente. Al di là del risultato, la gara ligure mostra la crescita dell’equipaggio – formatosi proprio quest’anno – e l’ottima preparazione della vettura curata dagli appassionatissimi tecnici della scuderia di San Michele Gatti.

Purtroppo, al Lanterna si consuma anche la cocente delusione vissuta dall’altro veloce pilota parmigiano di Collecchio Corse, Fabio Oppici: affiancato dal pavese Davide Pisati, Oppici non riesce nemmeno a prendere il via della gara a causa di un improvviso problema meccanico del nuovo motore montato sulla propria Peugeot 106; davvero una beffa per il valente equipaggio, desideroso di rifarsi dopo l’altra amarezza patita a Salsomaggiore. Per loro, il riscatto è solo questione di tempo.

Buona anche la prova del pistoiese Stefano Parentelli e del friulano Luca Toffolo al Città di Pistoia (prova valida per la Coppa Rally di Zona toscana). L’esperto pilota toscano porta la propria MG 105 ZR ad un bel secondo posto di classe A5, al termine di una gara condotta con grande lucidità ed ottimo senso tattico.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Motori

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi