Entra in contatto:

Motori

Weekend di soddisfazioni per il Team Manici

Weekend di soddisfazioni per il Team Manici

Si è svolta a Isola Del Liri (FR) la seconda tappa del Civs valida anche per l’Europeo salita che ha disputato ben due gare nello stesso fine settimana.

Purtroppo non possiamo non citare la disastrosa organizzazione della gara, che ha portato alla perdita di una manche delle prove libere del sabato e di una manche di gara della domenica, con un susseguirsi di cambi di programma, che hanno generato ritardi pesanti per tutto il week-end con i piloti costretti ad estenuanti attese sotto al sole cocente.
Tre i piloti del Team presenti Manici Stefano, Mauro Poncini e Luca Partigliani, assente Marco Giovannoni fresco vincitore 15 giorni fa della Coppa Italia Velocità in salita corsa in gara unica a Deruta (PG).

Cominciamo dall’Europeo, essendo solo 19 i piloti partecipanti sono stati gli unici a poter svolgere correttamente tutti i turni di prove libere previste, il nostro Mauro Poncini ha ottenuto il terzo posto in entrambe le manche di gara nella categoria 600 consolidando sempre più la posizione in campionato.
Per il Civs le cose sono andate peggio con gli annullamenti di cui sopra, Manici sperava di poter prendere maggiore confidenza con la moto nuova ma le poche salite non lo hanno aiutato molto, cmq nonostante ci siano ancora molti lavori da fare al mezzo ha ottenuto un ottimo primo posto nella classe naked 1000.

Luca Partigliani al via come sempre in entrambe le categorie 600, ha ottenuto un ottimo 3° posto nella classe SuperOpen 600 e un 5° nella classe 600 stock dove ricordiamolo e’ stato penalizzato di 3 secondi per aver urtato una balla di paglia nella chicane.
Iscritto anche nel Civs Mauro Poncini si conferma di nuovo terzo nella classe 600 Stock.

Ancora quindi un week-end molto positivo per il Team di Parma che oltre alla salita sta cercando di farsi conoscere anche sui circuiti internazionali, supportando il pilota Austriaco Rafael Neuner (nella foto) ritornato alle competizioni proprio in questo giorni e impegnato del Campionato Internazionale Austriaco in pista sul circuito ungherese di Pannonia Ring, dove grazie a due secondi posti nelle due gare disputate si trova ora in vetta alla classifica generale della Classe 600 SuperStock.

 

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Motori