Entra in contatto:

Nuoto

Nuoto: a Cremona Villa Bonelli in evidenza con un bottino di 18 medaglie

Nuoto: a Cremona Villa Bonelli in evidenza con un bottino di 18 medaglie

Un bottino di 18 medaglie conquistate con 11 nuotatori e un quinto posto assoluto nella classifica a squadre su 60 società Â  partecipanti (prima tra quelle dellà‚¹Emilia Romagna).

Un altro week-end denso di emozioni quello che il team di nuoto master del Villa Bonelli ha saputo costruire nell¹impianto con vasca da 50 metri di Cremona, confermando ancora una volta di essere tra le società più rappresentative del panorama Master nazionale.
A parlare per il Villa Bonelli sono i risultati dei singoli, gli ottimi piazzamenti nelle classifiche a squadre ottenuti da un collettivo coeso, di qualità, e in continua crescita dal punto di vista della preparazione e degli iscritti; senza dimenticare la presenza ai tanti meeting del circuito FIN Super Master con una media punti-atleta tra le più alte in assoluto, e una agenda prossima ventura che vede nella partecipazione ai Campionati Italiani UISP, FIN e Mondiali di Goteborg la degna chiusura di un¹annata indimenticabile per la compagine ducale.
Si sa che è l¹unione a fare la forza, così per non tradire il vecchio adagio, alla costruzione del ricco medagliere ottenuto all¹ombra del torrazzo e composto da 8 ori, 7 argenti e 3 bronzi, partecipa l¹intera rosa degli 11 presenti.
Della serie ³fate come dicoŠe come faccio² è coach Posillipo (M30) che indossati gli abiti del condottiero suona la carica ai suoi con un doppio oro, 50RA prima e 100RA poi, staccando rispettivamente di 4² in gara uno, e di 9² in gara due, i più vicini avversari di batteria.
Altra doppietta a tinte oro viene messa a segno nei 50RA e 200SL (M55) da Carlo Bianchi, uno dei nuovi ingressi della stagione 2009/2010 del Villa Bonelli il quale decide di rompere il ghiaccio con il podio nel migliori dei modi possibili.
Buon sangue non mente in famiglia Terzi, dove Stefano (senior) e Marcello (junior) dapprima si contendono i vertici dei ³tre gradini² nella medesima categoria (U25) spartendosi da bravi fratelli il primo e il secondo nei 100SL, per dilagare poco Marcello nei 100RA e Stefano nei 100DO. Oro e tempi di tutto rispetto per entrambe.
Viaggia a braccetto, sportivamente parlando, la coppia Paso Viola-Panciroli, con Dulce degna portavoce del gruppo di quote rosa del Villa Bonelli: suoi i due argenti nei 100RA e 100SL (M25), mentre Matteo, in fase di preparazione per i mondiali di Goteborg ottiene 2 argenti nei 50 e 100RA rispettivamente (M25).
Vittorie fotocopie giungono anche dai fondatori della squadra master del Villa Bonelli Passigatti e Spina.
Per il presidente del Villa Bonelli Passigatti (M40) il gradino d¹argento arriva nei 100RA per colorarsi successivamente di bronzo nei 100SL, mentre per il compagno di squadra Pierangelo (M45) medesimi piazzamenti giungeranno dai 200SL prima e nei 100DO poi.
A chiudere la prolifica trasferta ci pensano il mezzofondista Umberto D¹Amario, argento nei 400SL (M40), e Federico Muggia che conquista quale un buon bronzo nei 100SL (M25).
Ora, attenzione, concentrazioneŠe preparazione sono rivolti tutti ai Campionati Italiani Estivi sia FIN che UISP e ai Campionati del Mondo di Goteborg, in preparazione dei quali proseguono gli allenamenti del Villa Bonelli per un finale di stagione in linea con gli ottimi risultati di un¹annata indimenticabile.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Nuoto