Entra in contatto:

Nuoto

Alla Sport Center non bastano due vittorie per il sogno A2

Alla Sport Center non bastano due vittorie per il sogno A2

Non sono bastate due vittorie su tre partite alla Sport Center Polisportiva per raggiungere il sogno della A2. Ai playoff del campionato di Serie B, girone B, disputato ad Avezzano, la Sport Center Polisportiva finisce a pari punti con la Petruziana Pescara e i Castelli Romani che conquistano la promozione per differenza reti nonostante lo scontro diretto fosse a favore delle parmigiane.

Non siamo mai andate così vicino alla A2 ma è solo un appuntamento rimandato perché noi e la città meritiamo una squadra femminile al vertice – ha commentato il presidente Baldelli Renato -. Non possiamo avere rammarichi perché la squadra ha giocato ad altissimi livelli, sia tatticamente che caratterialmente, dimostrando di aver raggiunto una maturità sportiva da valorizzare. Contro il Petruziona Pescara abbiamo giocato l’ultimo quarto in 5 e le ragazze hanno difeso con il coltello tra i denti. Da qui ripartiamo per far crescere il gruppo e farci trovare pronti al via del prossimo campionato di Serie B”.

Il 7Rosa parmigiano inizia i play off con il piede giusto: vince, anche se di misura, contro Poggibonsi Pallanuoto (8-7), sulla carta l’avversario tecnicamente più alla portata. Sempre in vantaggio per tutta la partita (1t 4-1, 2t 5-3, 3t 7-6, 4t 8-7), la squadra della Kutuzova ha subito il ritorno delle avversarie nel terzo tempo ma senza mai aver paura di non farcela per merito di una difesa che ha sempre chiuso bene ma anche giocato di anticipo. Marcatrici: Ghilardotti Rebecca (3), Todeschi Martina (3), Berni Melissa (1), Berni Priscilla (1)

“Era fondamentale rompere il ghiaccio contro le toscane per prendere fiducia in noi stesse visto che, ad eccezione di Todeschi Martina, tutte le altre 10 atlete erano alla loro prima qualificazione ai play off – ha spiegato l’allenatrice Kutuzova Natasha -. Peccato aver finalizzato poco rispetto quanto abbiamo tirato, un errore da evitare in una manifestazione come questa visto che siamo state punite per la differenza reti. Posso solo ringraziare tutte le mie ragazze, da chi ha giocato di più e chi meno, per quanto hanno dato in vasca”.       

Nella seconda partita del week-end, contro l’avversario più forte, Castelli Romani, la Sport Center Polisportiva ha costruito una partita magistrale, di orgoglio e di cuore, alternando pressing e zona, fino a vincere 10 a 9. Trascinate dall’esperienza delle due sorelle Berni Melissa e Priscilla, di Mazzini Valentina e delle parate decisive del capitano Catellani Alessia, tutta la squadra ha mantenuto la concentrazione, coltivando azione su azione, tra ripartenze e azioni di gioco corali. Marcatrici: Berni Melissa (3), Todeschi Martina (3), Bertolini Tania (1), Berni Priscilla (1), Ghilardotti Rebecca (1), Ercoli Federica (1).

“Tre rigori subiti, l’uscita di Berni Priscilla temporaneamente infortunata e l’espulsione dell’allenatrice Kutuzova a 1 minuto dalla fine hanno caricato tutto il gruppo anziché affossarlo a dimostrazione che le performance non sempre convincenti durante il campionato sono servite a far maturare una squadra al 70% giovane per età ed esperienza” spiega Giliberto Daniele, Dirigente sportivo.

Si chiude con una sconfitta 13 a 5 la terza e ultima partita contro la Petruziana Pescara che costa la promozione in A2. Le parmigiane tengono aperta la partita, in un continuo botta e risposta, fino al terzo tempo quando sono sotto di 3 punti (5-8). Il quarto tempo è segnato da una serie di espulsioni che lasciano la squadra della Kutuzova in 5 giocatrici. Marcatrici: Todeschi Martina (3), Bertolini Tania (1), Ghilardotti Rebecca (1).

“È stata un’esperienza straordinaria e personalmente sono rammarica perché ci credevo – chiude la capitana Alessia Catellani-. Non ci meritavamo un punteggio così pesante contro la Petruziana ma come ci siamo rialzate dopo la sconfitta di Busto in campionato faremo tesoro anche di questa sconfitta per tornare in vasca l’anno prossimo con maggior consapevolezza nei nostri mezzi”.

 Sport Center Polisportiva: Catellani Alessia (capitano), Berni Melissa, Todeschi Martina, Mazzini Valentina, Bertolini Tania (vice-capitano), Berni Priscilla, Ghilardotti Rebecca, Galeotti Giorgia, Ercoli Federica, Maccini Giulia, Mosconi Giulia. All. Natasha Kutuzova

 

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Nuoto