Connect with us

Nuoto

Coopernuoto: buon debutto di Rosi ai campionati assoluti

Coopernuoto: buon debutto di Rosi ai campionati assoluti

Pietro Rosi, il portacolori di Coopernuoto, unico rappresentante maschile del nuoto parmigiano, ha ottenuto risultati soddisfacenti ai recenti Campionati Italiani Assoluti, svoltisi allo stadio del nuoto di Riccione.

Rosi ha gareggiato nelle gare dei 50 e 100 dorso e 200 misti, dove partecipava anche alle selezioni per i Campionati Europei Juniores (che si svolgeranno a Roma la prossima estate). Pur gareggiando la mattina presto, e pagando un po’ la poca familiarità di scendere in acqua in “orario scolastico”, è riuscito ugualmente ad ottenere i suoi record personali nelle gare a dorso: il 26”69 fatto registrare gli è valso il 21° posto assoluto e il terzo tra gli junior, mentre il crono di 57”29 nei 100 è valso il 24° posto assoluto e quarto junior; pagato, poi, lo scotto delle due gare ravvicinate (nel breve lasso di 10 minuti) nei 200 misti, chiusi con un tempo superiore ai suoi standard.

Alla luce dei tempi conseguiti dai big, si può dire che siano state ottime le prove per Pietro Rosi al suo debutto “tra i grandi”, essendo stata quella di Riccione la sua prima partecipazione ad un campionato italiano assoluto di alto livello. Con i tempi ottenuti, inoltre, Rosi si è anche qualificato di diritto per il Trofeo Sette Colli di Roma, manifestazione internazionale di giugno che vedrà ai blocchetti di partenza dello splendido “Stadio del Nuoto di Roma” del Foro Italico tutti i migliori nuotatori mondiali, ultimo banco di prova prima delle Olimpiadi di Tokyo.

Gli allenamenti della Coopernuoto Parma continuano per gli atleti di interesse nazionale alla piscina di Moletolo, vasca dove in questi giorni si allena anche la campionessa paralimpica Giulia Ghiretti, in attesa di poter riaprire il centro sportivo anche per tutta la cittadinanza.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma

Commenti Recenti

Altro in Nuoto