© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Nuoto

Numeri e prestazioni record al 1° Trofeo della Velocità

Numeri e prestazioni record al 1° Trofeo della Velocità

 Numeri e prestazioni record per il 1° Trofeo della Velocità, organizzato da Sport Center Parma e Nuoto Club ’91, in collaborazione con la Federazione italiana nuoto paralimpico (FINP) e realizzato con il patrocinio del Comune di Parma e del Comitato Italiano Paralimpico (CIP), al Centro sportivo “Ercole Negri”.

Ai blocchi di partenza si sono presentati 324 atleti e 24 società per 924 gare. Sulla sponda parmigiana sono scesi in vasca 86 nuotatori divisi tra Sport Center Parma, Nuoto Club ’91, Erre Nuoto Fidenza ed Ego Nuoto che hanno conquistato 29 finali.

Su tutti si sono distinti l’atleta paralimpica Giulia Ghiretti che per la prima volta in carriera ha gareggiato davanti al pubblico amico: con la prestazione nei 50mt Dorso (0:50:28) e nei 50 stile libero (0:52:61) ha vinto il premio come Miglior Performance Femminile FINP.

Nelle classifiche della Federazione Italiana Nuoto (FIN) sono saliti sul podio Antonio Giordano con il 1° tempo (1.03.84) nei 100mt misti (cat.Ragazzi Maschi) e Alessia Gherardi con il 3° tempo (1.29.17) nei 100mt rana (cat. Ragazzi Femmine), entrambi tesserati con Sport Center Parma.

Straordinaria la prestazione di Elisa Bassi (classe 1998) di Sport Center Parma che nei 50mt delfino, con il tempo di 27.43, strappa il pass sia per i Campionati italiani assoluti invernali e primaverili sia per gli “Internazionali d’Italia-57° Trofeo 7 Colli”, in programma a giugno, al Foro Italico di Roma.

Il protagonista della giornata però è stato Giovanni Izzo che, nei 100mt misti in 52.82, ha fatto il tempo valido per gli Europei in vasca corta che si svolgeranno a Glasgow a dicembre. Altro importante risultato è quello ottenuto dalla parmigiana Alessia Ferraguti, tesserata per la società Imola Nuoto, che è salita sul 2° gradino del podio nei 100mt stile libero, con il tempo di 55.33 (suo primato personale), alle spalle di Giorgia Biondani al 1° posto con il tempo di 54.43.

Durante l’evento si sono esibiti anche gli atleti con disabilità intellettiva e relazionale della Gioco Polisportiva.

All’Associazione Italiana Leucemia (AIL) – sezione di Parma è stato devoluto 1 euro per ogni tassa gara ad atleta.

DICHIARAZIONI
Renato Baladelli, Presidente Sport Center Parma:
 “É stata una manifestazione incredibile: dai numeri fino all’eccellenza delle prestazioni. È la prima volta, in tre anni dalla nostra gestione, che ospitiamo e organizziamo un evento di carattere nazionale all’Ercole Negri. Il successo dell’evento nasce grazie alla proficua collaborazione con Nuoto Club ’91 e FINP. Il tempo di Izzo valido per gli Europei speriamo sia ben augurante per il futuro della nostra scuola nuoto. Come società cerchiamo di operare quotidianamente con il massimo dell’impegno affinché il Centro Sportivo Ercole Negri sia punto di riferimento per gli sport acquatici sia dei parmigiani sia degli sportivi in generale”.

Andrea Avanzini, Presidente Nuoto Club ’91: “Il numeroso pubblico e gli eccellenti risultati sono il sigillo più bello di questa manifestazione nata all’insegno dell’integrazione tra atleti FIN e FINP. I nostri atleti hanno avuto la possibilità di confrontarsi con i nuotatori delle migliori società a livello nazionale provenienti da tutta Italia. Il movimento parmigiano continua a crescere: le finali di oggi e alcune medaglie sono il segnale positivo che il nuoto di casa nostra deve guardare al futuro con fiducia. Speriamo di poter coinvolgere la città con un altro trofeo di grande livello”.

Ilario Battaglia, delegato FINP Emilia Romagna: “Questo primo trofeo integrato ha avuto un successo che speriamo faccia da traino per altri eventi similari. Tra l’altro questa giornata ha portato bene anche dal punto di vista agonistico con il triplice record di categoria del bolognese di Massimo Resta. Confidiamo di rivederci l’anno prossimo con un numero maggiore di atleti paralimpici per far crescere il nostro movimento”.

 

Fabio Bussetti, delegato FIN Parma: “Complimenti alle società Sport Center Parma e Nuoto Club ’91 che insieme a FINP hanno organizzato un evento unico nel suo genere. Speriamo sia il primo di una lunga serie: il sogno sarebbe vedere atleti FIN e FINP uniti in una categoria unica. Un impianto eccellente e ottimo pubblico hanno fatto da cornice a risultati straordinari. E’ stata davvero una grande giornata di sport parmigiana”.

Roberto Massari, consigliere comunale Effetto Parma“L’amministrazione comunale ci teneva a testimoniare la sua vicinanza a questo evento perché crediamo molto nello sport integrato. Per questo abbiamo voluto dare un forte segnale anche in occasione di Parma Capitale Europea della Cultura con Giulia Ghiretti membro del Comitato delle Idee. Lo sport più di tutti unisce le diversità”.

RISULTATI FINP
Miglior performances donne
Giulia Ghiretti, Ego Nuoto, 50mt Dorso con il tempo di 0:50:28

Miglior performances uomini
Matteo Resta, DLF Sport Bologna, 100mt Stile Libero con il tempo di 1:8:32

Migliori 3 società
ASD Atlantide Onlus
Piscina Melegnano
Asd Acqua UISP Siena

 

TUTTI I RISULTATI DEI PARMIGIANI FIN

50 stile libero ragazzi femmine
8° Orlandini Marcella Isabel con il tempo di 30.16

50 rana assoluti femmine
8° Giorgi Pierfanceschi Sofia con il tempo di 35.29

100 stile libero ragazzi
7° Marusi Iacopo con il tempo di 1.01.10

100 rana assoluti maschi
5° Cattani Matteo con il tempo di 1.06.05
7° Todirita Bogdan con il tempo di 106.94

100 rana ragazzi maschi
5° Giordano Antonio con il tempo di 1.14.39
7° Ladady Moataz con il tempo di 1.18.45

100 rana assoluti femmine
8° Giorgi Pierfranceschi Sofia con il tempo di 1.18.55

100 rana ragazzi femmine
3° Gherardi Alessia con il tempo di 1.29.17
5° Ghezzi Ilaria con il tempo di 1.29.97
6° Poli Maria Virginia con il tempo di 1.30.44
7° Aliani Marta con il tempo di 1.34.28
8° Cornini Serena con il tempo di 1.35.04

100 dorso ragazzi femmine
4° Leibova Erica con il tempo di 1.13.97
7° Bergonzi Luisanna Maria con il tempo di 1.18.43
8° Lazzarini Virginia con il tempo di 1.19.04

100 farfalla ragazzi maschi
6° Giordano Antonio con il tempo di 1.04.49
8° Cavalli Michele con il tempo di 1.10.43

100 farfalla ragazzi femmine
5° Delbono Asmee Giulia con il tempo di 1.17.78
6° Gherardi Alessia con il tempo di 1.17.84
8° Aliani Marta con il tempo di 1.21.87

100 misti assoluti maschi
4° Todirita Bogdan con il tempo di 1.00.75

100 misti ragazzi maschi
1° Giordano Antonio con il tempo di 1.03.84
7° Cavalli Michele con il tempo di 1.11.62
8° Marusi Iacopo con il tempo di 1.12.57

100 misti assoluti femmine
5° Giorgi Piefranceschi Sofia con il tempo di 1.10.34
7° Maggi Chiara con il tempo di 1.11.43

100 misti ragazzi femmine
6° Gherardi Alessia con il tempo di 1.17.11
7° Cornini Serena con il tempo di 1.17.32

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Nuoto