Entra in contatto:

Pallamano

Pallamano Serie A2: Azeta Cariparma ad Ascoli, imperativo vincere contro l'ultima della classe

Pallamano Serie A2: Azeta Cariparma ad Ascoli, imperativo vincere contro l'ultima della classe

Trasferta ad Ascoli per l'Azeta Cariparma, che nella sesta giornata di ritorno va a sfidare l'ultima in classifica del campionato di A2.

Partita difficile da non sottovalutare in quanto i marchigiani dopo una settimana di riposo saranno carichi al punto giusto. Inoltre l’Ascoli, fino a pochi mesi fa dato da tutti per spacciato, negli ultimi due incontri casalinghi ha realizzato 4 punti, una vittoria (contro Città S.Angelo) e un pareggio (con Cingoli), che gli hanno consentito di ridurre a 6 punti il distacco dalla penultima (appunto il Cingoli). L’Ascoli cercherà quindi di lottare al massimo per conquistare i 3 punti che le servono nella lotta per non retrocedere; una vittoria darebbe all’Ascoli maggiore morale, fiducia e potrebbe avvicinare maggiormente i marchigiani alle altre formazioni che la precedono. Quindi trasferta da prendere con le molle per Faiulli e compagni i quali vorranno invece cercare di fare bottino pieno per continuare la serie positiva che dura dall’inizio del girone di ritorno (3 vittorie e 1 pareggio nelle 4 gare fin qui disputate). Per quanto riguarda le assenze in casa Parma fermi per infortuni vari Bertolucci e Mancuso, capitan Ferrari tenuto fuori da mister Fanti per dare spazio ai giovani e per fare si che segua ancor meglio da allenatore la sua Under 16, intenzionata a mantenere il primo posto della classifica per potersi giocare l’accesso alle finali nazionali di categoria. Per il resto solo problemi di scelte per l’allenatore parmigiano che sembra sempre più intenzionato a puntare sui giovani della sua rosa.
Gli altri scontri, oltre a quelli citati, vedranno il Sassari far visita al Chieti, il Rapid Nonantola ricevere il Monteprandone e il Cingoli cercare di far punti a Pescara per allontanare l’Ascoli e lo spettro della retrocessione in serie B.

Vecchie Glorie Femminili

Domenica 14 marzo, alle ore 11:00 presso il Pala Del Bono, riassaporeranno il gusto della Pallamano, diverse ex atlete che, dagli anni 80 in poi, hanno militato nelle squadre femminili della zona. Un’iniziativa fortemente voluta dal Direttore Sportivo di Parma Pallamano, Guido Varacca, che è stato per diversi anni allenatore di formazioni femminili. Sarà sicuramente una partita da non perdere.

Giovanili

Prima a scendere in campo la formazione Future VYP Cariparma Under 16 che sabato 13, ore 16 al Pala Del Bono, affronterà il Carpi, fanalino di coda del girone; occasione per Mister Ferrari di ruotare tutti gli atleti a sua disposizione. Ben più impegnativa invece la trasferta di domenica per la Cold Point VYP Cariparma Under 18 che a Bologna, affronterà la squadra locale che, nel corso di questo campionato, ha subito una sola sconfitta, di misura, contro la schiacciasassi Romagna, campione d’Italia di categoria. Una sfida difficile anche per la Future VYP Cariparma Under 14 che domenica pomeriggio, ore 16 al Pala Del Bono, affronterà gli ancora imbattuti atleti del Secchia. Obiettivo non sono sicuramente i 3 punti ma la conferma di quella costante crescita dimostrata finora dai “piccoli” gialloblù.

Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Pallamano