© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Pallamano

Pallamano A1 maschile: Azeta Cariparma a caccia della prima vittoria

Pallamano A1 maschile: Azeta Cariparma a caccia della prima vittoria

Settimo turno importante per l'AZETA Cariparma che domani, sabato 20 novembre alle 20,30, va a caccia della prima vittoria in A1 sul difficile campo del Cassano Magnago.

Certo il compito non è dei più facili, i lombardi guidati dal croato Havlicek, sono squadra insidiosa che si è notevolmente rinforzata nel mercato estiva, tra le loro fila militano ora giocatori di grande spessore tecnico come il rumeno ex Conversano Mircea Muraru, l’esperto centrale Boris Popovic, le ali Di Vincenzo e Montesano (diciannovenne che ha già vestito la casacca azzurra), senza dimenticare Tomislav Zoldos, italo croato che a 43 anni riesce ancora a stupire con autentici colpi di genio pallamanistici.
Il compito dei ducali è reso ancor più difficile dalla situazioni di classifica dei loro avversari, contro i pronostici della vigilia i varesini si ritrovano con soli sei punti subito davanti al terzetto di coda e non possono permettersi ulteriori passi falsi per non piombare in piena lotta per la retrocessione.

In casa AZETA Cariparma dovrebbe essere confermata la stessa formazione delle ultime due sfortunate partite con Estense Ferrara e Trieste perdurando gli infortuni delle ali Ferraresi e Zerbini.
Il veterano Marcello Maiavacchi, intervistato alla fine della partita col Trieste (l’intervista completa sul sito della formazione seniores) ha evidenziato gli attuali limiti della squadra che parte sempre un po’ contratta; ci ha però confidato di crederci ancora e che il gruppo del Parma riuscirà ad uscire da questo momento di impasse.

Gli altri incontri della settima giornata vedono il big match tra le imbattute Trieste e Pressano, le sfide per le posizioni a ridosso del vertice Jchnusa Sassari – Emmeti Mestrino e Romagna – Merano e l’ Estense Ferrara che contro il fanalino di coda Rapid Nonantola cercherà di allontanarsi ulteriormente dalla zona pericolose della classifica.

Giovanili

A testimonianza del buon vivaio della società ducale le tre squadre giovanili hanno tutte vinto l’ultima partita disputata. E’ iniziato nel migliore dei modi il campionato per Cold Point Vyp Cariparma Under 18 che giovedì 18 ha sconfitto i pari età del Carpi col risultato di 37 a 27. Buone azioni corali da parte della squadra allenata da Mister Ferrari hanno allietato il numeroso pubblico presente al Pala Del Bono. Future Vyp Cariparma Under 16 riprenderà il suo cammino in campionato sabato 20, Pala Del Bono ore 16:30, contro Pallamano 85 Castenaso reduce da una facile vittoria contro Castellarano. Si attende un caloroso pubblico.
I giovani del Future Vyp Cariparma Under 14 di Mister Galluccio saranno in campo domenica 21, a Rubiera ore 9:15, contro il Pallamano Secchia, per mantenere l’imbattibilità.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Pallamano