© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Pallamano

Pallamano: Azeta Cariparma ancora sconfitta, ma la squadra cresce

Pallamano: Azeta Cariparma ancora sconfitta, ma la squadra cresce

Col risultato di 37 a 29 il Pressano ha battuto l'Azeta Cariparma al Pala Raschi. A differenza delle ultime prestazioni gli atleti ducali hanno mostrato bei momenti di gioco …

… in special modo nei priomi 15 minuti che vedevano i gialloblù sempre in vantaggio. Poi in 10 minuti un break dei trentini che dallo svantaggio di 11 a 9 si portavano sull’ 11 a 18. Vantaggio che si porteranno poi fino alla fine dell’incontro. Nella fase finale entrambe le squadre hanno messo in campo vari giovani e lo spettacolo non ne ha minimamente sofferto, anzi; in alcuni momenti Parma aveva contemporaneamente sul terreno di gioco 3 atleti della classe 1994. Da sottolineare anche il calorosissimo tifo dei numerosi tifosi trentini che, dal primo all’ultimo minuto, hanno simpaticamente sostenuto i loro beniamini con canti e tamburi dal sapore calcistico.
In ogni caso una partita diversissima da quella disputata la settimana scorsa col Casalgrande con gli atleti e i tecnici del Parma ben intenzionati a voltar pagina.
Tutto ciò fa ben sperare per la partita importantissima della prossima settimana che vedrà la squadra guidata da Mister Varacca recarsi a Ravarino per sfidare il Nonantola, sconfitto questa sera dal Casalgrande, in una sfida “da ultima spiaggia”.
Da evidenziare l’esordio con la maglia di Parma Pallamano di Mirco Barberini che ben ha figurato tra i pali.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Pallamano