© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Pallamano

Pallamano Serie A1: proibitiva trasferta a Sassari per l'Azeta Cariparma

Pallamano Serie A1: proibitiva trasferta a Sassari per l'Azeta Cariparma

Sarà Â  a Sassari la prossima trasferta, la più lunga del campionato, per i tecnici e gli atleti di Parma Pallamano nella quarta giornata di ritorno del campionato di A1.

Nel girone d’andata, contro i sardi, la squadra gialloblù era rimasta in partita fino a 10 minuti dalla sirena finale, dopo di che un clamoroso crollo la portava a perdere la partita con 8 gol di scarto.
La partita della scorsa settimana contro l’Emmeti Mestrino, dove il Parma ha giocato bene e condotto in vantaggio tutto il primo tempo per poi crollare completamente nella seconda metà e subire un netto predominio dei veneti, ha suscitato molti interrogativi sia nel pubblico di fede gialloblù che nei tecnici e dirigenti della società ducale.
E’ necessaria a questo punto una evidente svolta da parte di tutti per focalizzarsi sulla parte rimanente del campionato e per sfruttare al meglio tutte le potenzialità che questa squadra ha ma che, fino ad ora, non è riuscita ad esprimere.
Nelle prossime partite vorremmo vedere più spirito di sacrificio, più gioco di squadra e più attenzione alle indicazioni degli allenatori: ancora una volta siamo qui a dire che la quella di sabato dovrebbe rappresentare una tappa importante per il morale della squadra, per sancire una rinascita e per prepararsi a tornare davanti al proprio pubblico, che continua imperterrito a frequentare il PalaRaschi ed a sostenere i gialloblù, con quella voglia di riscatto che una formazione del genere non può non avere.
Partiranno alla volta di Sassari, insieme ai tecnici Varacca e Fanti e al dirigente accompagnatore Cocconi, i seguenti atleti: Brancaforte, Faiulli, Ferrari, Carboni, DelBono, Piletti, Baiocchi, Cortesi, Conigliaro, Maffei, Radu, Grandi e Bernazzoli.

Giovanili

Campionato finito per Cold Point Vyp Cariparma Under 18 che perdendo a Rubiera, contro il Secchia, diretta avversaria, non è riuscita ad agguantare il secondo posto della classifica e, quindi, a garantirsi l’accesso alle fasi finali. Un vero peccato per questi ragazzi che, nelle categorie inferiori (U16 e U14), sono arrivati per le ultime tre stagioni alle finali regionali, partecipando per 2 volte alle finali nazionali. A questo punto i ragazzi di Mister Ferrari si mettono a completa disposizione della prima squadra per dare una mano a trovare quella salvezza che tutti gli appassionati di pallamano di Parma desiderano.
Future Vyp Cariparma Under 16 dopo una settimana di riposo si recherà domenica 6 a Bologna per sfidare la formazione degli Highlanders San Donato. Sulla carta una partita facile che dovrebbe consentire a Mister Galluccio di dare spazio ai vari atleti della rosa.
Future Vyp Cariparma Under 14 sarà ferma fino a domenica 13 marzo, quando si recherà a Modena contro Scuola Pallamano, squadra che occupa il terzo posto in classifica con 2 sole sconfitte subite; molta attenzione per i giovani gialloblù che sono costretti a vincere se vogliono mantenere imbattibilità e primo posto in classifica.
Infine i ragazzi Under 12 delle 2 squadre di Parma Handball United: domenica 6 marzo a Bologna si terrà la prossima tappa del campionato regionale Under 12. HC Felino e Green Handball dovranno confermare i progressi evidenziati nelle precedenti esibizioni.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Pallamano