© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Pallamano

Pallamano: proibitiva trasferta a Trieste per l'Azeta Cariparma

Pallamano: proibitiva trasferta a Trieste per l'Azeta Cariparma

Questa settimana l'Azeta Cariparma si reca a Trieste in casa della seconda in classifica per una sfida che, sulla carta, sembra impossibile. Il Trieste è reduce da un'inaspettata sconfitta col Cassano Magnago, sconfitta che le è costato il primo posto che occupava insieme al Pressano.

Parma troverà quindi una squadra desiderosa di un immediato riscatto per poter continuare a lottare per la promozione in Elite. Il Parma invece continua a lottare per una difficile salvezza. La scorsa settimana la sconfitta col minimo scarto col Ferrara, in una gara assolutamente alla portata dei gialloblù, ha evidenziato ancora una volta i problemi che in questa stagione caratterizzano la squadra di Mister Varacca.
E’ vero che l’attuale classifica, in virtù dello scontro diretto, sancirebbe la retrocessione del Nonantola e quindi non tutto è perduto; occorre però arrivare alla fine del campionato, giocando ogni partita come se fosse una finale, con quella voglia di lottare insieme che, a volte, sembra mancare.

Giovanili

Un altro primato onora la società di Parma Pallamano: è il primo posto conquistato nel proprio girone, con 13 vittorie ed un pareggio, dalla squadra Future Vyp Cariparma Under 14. Ora i ragazzi di Mister Galluccio dovranno affrontare le fasi conclusive per conquistare il diritto di giocare la finale valida per il titolo regionale e per l’accesso alle finali nazionali. Primo incontro dei quarti di finale a Bologna, il 3 Aprile contro Pallamano 2 Agosto; il ritorno al Pala Del Bono, ore 11, domenica 10 Aprile.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Pallamano